Under 18: una buona difesa non basta per aggiudicarsi il derby


Campo pesante dopo le piogge di questi giorni e squadre che si affrontano nelle zone centrali senza che per nessuna delle due si presentino particolari occasioni. Un fallo in mischia nei 22 metri permette all’Academy di sbloccare il risultato al 10′ . Dieci minuti più tardi, un altro fallo della mischia non viene trasformato dai nocetani. I gialloblu si affacciano nella metà campo avversaria e, al 26′, un placcaggio in ritardo punito con un calcio sul punto di caduta del pallone viene trasformato da Rebecchi per il 3 pari; nel frattempo una bella iniziativa di Iemmi viene sprecata vicino alla linea di meta con un passaggio in avanti.

Al 7′ del secondo tempo, una punizione assestata per un fallo in fase di brackdown ai 35 metri viene trasformata dal Noceto per quello che rimane fino alla fine il punteggio dell’incontro: 6-3 a favore dei padroni di casa.

“Accettiamo il verdetto del campo – hanno dichiarato i tecnici a fine incontro – ma sia noi allenatori che i giocatori siamo consapevoli delle nostre forze e in cosa ancora possiamo migliorare. Adesso abbiamo 2 settimane di lavoro per prepararci al meglio al rush finale che mette in palio un’intera stagione. Oggi non c’è un singolo man of the match, lo staff si complimenta con tutto il gruppo squadra che malgrado i numerosi infortuni e cambiamenti si è sempre trovato pronto ad adattarsi e a reagire”.

RUGBY PARMA: Riva (13′ pt Bandini), Massera, Rollo, Racca. Sigillò, Rebecchi, Iemmi, Aulita, Ferrari, Ghidini, Calcagno (28′ st Rastelli), Mottini I, Jimenez (25’st Mazza), Di Summa, Mottini V.; a disposizione: Bondioli, Colla, Gelati, Tamburoni.

MARCATORI:
1° T:
10′ cp Noceto, 24′ cp Rebecchi

2° T: 7′ cp Noceto 


Created with Admarket’s flickrSLiDR.

FOTO DI M. TERESA ROLLO

 

Commenti da Facebook