UNDER 18: un derby che vale l’Elite

Non era un derby qualunque quello che si è disputato domenica scorsa a Moletolo tra le under 18 della Rugby Parma e dell’Amatori. In gioco, infatti, oltre alla voglia di vincere il “derby dei derby”, c’era l’accesso diretto al girone Elite di categoria per la stagione 2016/17.

Non è stata quindi una vittoria qualunque quella incassata con grinta e determinazione nell’ultima giornata di campionato dal XV gialloblu di Maurizio Bonardi, Liviu Pascu, Matteo Arbelti e Simone Varacca (citando molto volentieri anche gli ultimi due nomi, perché troppo spesso, quando si parla delle squadre e dei risultati, si dimentica di citare il preziosissimo lavoro dei preparatori atletici e dei fisioterapisti). Non si è trattato, dunque, di una vittoria qualsiasi, perché oltre ad aver riscattato la sconfitta (0-15) subita nel derby d’andata, i nostri ragazzi, eccezionalmente guidati dalla panchina da Luca Bot in sostituzione di coach Bonardi costretto fuori (anche se non proprio) dal recinto di gioco dai postumi di un piccolo intervento, si sono aggiudicati l’accesso diretto al girone Elite di categoria per la prossima stagione. La sconfitta penalizza invece i cugini blucelesti che dovranno disputare i barrage a settembre.

Per i maniaci delle statistiche e con una puntina di sana “arlia” che in un derby non guasta mai, possiamo dire che il risultato di 12-27 ottenuto a Moletolo riporta ad un sostanziale equilibrio a livello di punteggio le due squadre: erano stati infatti 15 i punti di distacco per i blucelesti all’andata, così come 15 sono stati domenica per i gialloblu, ma con quella meta in più che premia la Rugby Parma che incassa così anche il punto di bonus offensivo.

Tornando al campo, la Rugby Parma ha affrontato l’impegno col piglio giusto, con molta concentrazione e nessun timore. La voglia di vincere era tanta in entrambi gli schieramenti. I blucelesti padroni di casa, supportati dal proprio pubblico, sono partiti subito forte senza riuscire però a creare problemi ai gialloblu ospiti che, sempre in vantaggio nel punteggio, hanno imposto il proprio gioco durante tutto l’incontro mostrando di essere superiori sia in mischia, sia in touche, sia nel gioco al largo.

Il campionato ufficiale, dunque, finisce qui. Un affettuoso saluto ai ragazzi dell’annata ’97 che lasciano le giovanili per passare di categoria; buon proseguimento invece ai ragazzi delle annate ’98 e ’99 e  un caloroso benvenuto ai ragazzi del 2000 che si uniranno alla squadra appena concluso il proprio campionato under 16.

RUGBY PARMA: Mazza, Rabaglia, Ghidini, Pelizza (Vecchi), Maggiani, Gentili, Manganiello, Bondioli, Calcagno, Gelati, Petronio (Carboni), Colla, Jimenez, Guatelli (Zanetti), Silvestri; a disposizione: Bompani, Pozzi, Gutierrez e Todeschini.

Amatori – Rugby Parma: 12-27 (1° T 7-17)

MARCATORI:
1° T: 2’ mt Manganiello tr Gentili, 11’ mt Pelizza nt, 28’ mt Amatori tr, 35’ mt Silvestri nt
2° T: 10’ cp Gentili, 15’ mt Amatori nt, 21’ mt Colla tr Gentili

2015/16 - UNDER 18 - Amatori vs RPFC

FOTO DI ALESSIA ARGERI

 

Commenti da Facebook