UNDER 18: La beffa nel recupero

La Rugby Parma affronta l’incontro con la Franchigia Amatori Valorugby, considerata tra le favorite del campionato, sfiorando la vittoria che solo all’ultimo respiro sorride ai padroni di casa, con il risultato di 27-25.

In una giornata che vede spianate le nuove divise di gioco, l’allenatore Filippo Soncini conferma la formazione della settimana precedente. La partita inizia subito in salita per i gialloblù, che subiscono una meta in mezzo ai pali dopo tre minuti. La franchigia locale spinge sull’acceleratore, ma un salvataggio in difesa arrembante di Borges e due “grillotalpa” di Ruaro e Alcantara consentono di risalire il campo e di premere i locali nei propri ventidue metri. Al 13’ Mattioli vince una rimessa a cinque metri dalla linea avversaria e Ruaro timona il carretto gialloblù in meta, riportando l’equilibrio (7-5). La partita è molto equilibrata, spezzettata da tanti errori di handling causati sia dalla pressione avversaria che da eccessiva foga, per quanto viene sentita da entrambe le compagini. I pericoli per la Rugby Parma derivano dai contrattacchi degli insidiosi trequarti locali, interrotti da pregevoli spunti individuali, quali un recupero di palla con avanzamento di trenta metri di Mussi e una difesa arrembante di Maggiore, che salva una meta. Dal punto di vista delle emozioni l’intensità è continua e ad ogni allungo della locale compagine rispondono colpo su colpo i gialloblù, sicché Colla, al 32’, con un preciso piazzato riporta il risultato sul 10-8. Sul finire del tempo, con la Rugby Parma in attacco, la marcatura appare vicina, ma una rimessa persa su proprio lancio innesca la terza linea avversaria che, indisturbato, opera una fuga di 70 metri e segna in mezzo ai pali, chiudendo la frazione sul 17-8 e con quello che sembra il colpo del ko.

Nel secondo tempo lo spartito diventa gialloblù e, prima Colla trasforma un calcio piazzato, poi al 9′ lo stesso Colla gioca veloce una punizione, apre per Maggiani che si incunea nella difesa avversaria e riesce a riciclare per Strini che varca la linea di meta; Colla trasforma e per la prima volta il Parma passa in vantaggio (17-18). Neppure il tempo di gustare la sensazione, che la compagine d’oltrEnza torna in vantaggio. Gli animi si surriscaldano e a farne le spese è Rabaglia a cui viene mostrato un cartellino giallo, che però non porta danni se non l’inferiorità numerica. Al ristabilirsi della parità in campo, la Rugby Parma si fa sempre più minacciosa, trascinata da un Ruaro sopra le righe e un Maggiani molto efficace nell’attaccare la linea, e il baricentro si sposta nella metà campo locale. A cinque minuti dalla fine, il controsorpasso, grazie ad Alcantara che si tuffa al di sopra della barricata innalzata dalla difesa, a seguito di una serie di pick and go che stremano i locali; Colla trasforma (22-25) e sul successivo rinvio la Rugby Parma torna in attacco. Sembra fatta, ma un contrattacco dei locali, sul fil di sirena, complici un paio di disattenzioni gialloblù, termina alla bandierina e consente il controsorpasso finale, sancendo il 27-25 definitivo.

Il punto di bonus difensivo lenisce parzialmente il rammarico per una partita che è stata a un passo dall’essere portata a casa, ma si è avuta la conferma che, in questo lungo campionato, mantenendo alto il livello di concentrazione, la Rugby Parma se la può giocare con chiunque. Già dal prossimo turno, alle 12,30 del 10 novembre contro Livorno, l’occasione di confrontarsi contro un’altra formazione top e puntare in alto.

RUGBY PARMA: Pattacini (35’ M. Mattioli), Mazza, Borges (cap.), Gorlani, Alberti (46’ Tiberti), Sorio (v. cap., 35’ Maggiani), Colla, Ruaro, Mussi (60’ Cristofori), Maggiore, Rabaglia, Mattioli A., Carli, Strini, Alcantara; a disposizione: Scrimieri, Barbuto, Bosi. All.: Soncini, Bricoli e Zito.

FTGI Amatori Valorugby vs Rugby Parma: 27-25 (17–8), pt 5-1

MARCATORI:
1° T: 3’ mt FTGI Amatori Valorugby tr, 13’ mt Ruaro nt, 17’ cp FTGI Amatori Valorugby, 32’ cp Colla, 37’ mt FTGI Amatori Valorugby tr
2° T: 2’ cp Colla, 9’ mt Strini tr Colla, 11’ mt FTGI Valorugby Amatori nt, 30’ mt Alcantara tr Colla, 41’ mt FTGI Amatori Valorugby tr

2019/20 - UNDER 18 - FTGI Amatori Valorugby vs RPFC

Commenti da Facebook