Under 18: Amichevole contro il Reggio

Buona ultima partita di preparazione in vista dell’esordio in campionato per la Rugby Parma di Riccardo Piovan e Pablo Berardo.

Diretti ottimamente dall’arbitro, Sig. Gianluigi Rossi di Piacenza, che ringraziamo per la disponibilità e la professionalità, nonostante la pioggia e il pallone difficile da gestire i nostri ragazzi si sono ben comportati costruendo molte occasioni da meta. Dal canto loro gli avversari di turno, i rossoneri del Rugby Reggio, sono sembrati formazione agguerrita e in grado di testare a fondo i meccanismi dei padroni di casa.

Partenza lanciata per i parmigiani che approfittano dell’iniziale esitazione della difesa rossonera per portare Tommaso “Tom” Ferrari a depositare l’ovale oltre la linea per il 5 a 0. Rebecchi trasforma. La partita entra quindi in una fase di equilibrio per merito degli ospiti che contestano ogni pallone e per colpa dei gialloblu un pó più imprecisi, anche per colpa della pioggia battente che è caduta incessantemente per rutto l’incontro.

Nel secondo tempo i rossoneri producono il massimo sforzo e, pur in inferiorità numerica per un giallo comminato per falli ripetuti, segnano una bella meta al termine di una combinazione al largo sul lato destro dell’attacco. Qui, però, si chiude l’offensiva reggiana che, per il resto del match, è costretta nella propria metà campo dalle folate gialloblu. Durante uno di questi attacchi Pelagatti batte la linea di difesa avversaria e, grazie a una bella finta di incrocio di Costa, segna sul lato destro della linea di meta avversaria. La reazione reggiana è un po’ blanda e Rebecchi ne approfitta per infilarsi in un intervallo tra i difensori avversari e segnare nei pressi dei pali. La partita  termina così con la vittoria dei gialloblu per 19 a 5.

“Buona la difesa e la solidità nei punti d’incontro – ha commentato Riccardo Piovan a fine partita – Anche se alcune scelte in attacco non sono state all’altezza della situazione che ci si trovava davanti, è rimasta comunque sempre viva la voglia di risolvere i problemi e di mantenere il possesso. Anche le fasi statiche sono ancora work in progress, ma bisogna tener conto della girandola di cambi che sono stati fatti durante tutto l’arco dei due tempi in modo che tutti i giocatori potessero scontrarsi e testare una mischia organizzata come quella del Rugby Reggio“.

Da sottolineare il rientro dopo alcuni mesi di stop per infortunio di Roberto “Bob” Racca, uno dei giocatori più esperti e uno dei punti di riferimento della squadra. Esordio poi per Luca Rastelli di Livigno che, come i gemelli Mottini, ha scelto di unirsi ala Rugby Parma per una nuova esperienza di vita e di rugby, in piena sintonia con i valori che la nostra Società porta avanti e con il nostro progetto di “Scuola di Rugby” che inizia quest’anno il suo 4 anno di vita.

I tecnici si complimentano con tutti i ragazzi del ’97 che si stanno sempre più inserendo con umiltà e impegno nel gruppo squadra e con i più “vecchi” per la tenacia e la determinazione con le quali stanno costruendo una equipe solida e motivata dentro e fuori dal campo.

Ma i complimenti di tutti vanno anche ai nostri avversari del Rugby Reggio che hanno dimostrato ancora una volta di essere una squadra difficile da affrontare e ottimamente preparata individualmente e collettivamente dallo staff tecnico. Con l’auspicio diavere altre occasioni per lavorare ancora insieme durante l’anno, facciamo loro un in bocca al lupo per l’inizio ufficiale della nuova stagione sportiva.

Ancora molto lavoro aspetta i gialloblu in queste due ultime settimane che mancano all’esordio a Modena con la consapevolezza di poter migliorare sempre più attraverso il lavoro in allenamento.

RUGBY PARMA: Aulita, Bondioli, Bourzama, Calcagno, Colla, Costa, Ferrari, Gasparri, Gelati, Ghidini, Imperato, Jimenez, Maggi, Massera, Mazza, Mottini I., Mottini V., Patti, Pelagatti, Racca, Rastelli, Rebecchi, Riva, Rollo, Sbernini, Sigillò

MARCATORI:
1° T: 4′ mt Ferrari tr Rebecchi
2° T: 9′ mt Reggio nt, 16′ mt Pelagatti nt, 24′ mt Rebecchi tr Rebecchi

Commenti da Facebook