U18: Beffa nel finale nonostante l’ottima prestazione

Dopo aver impaurito nelle precedenti partite Colorno e Firenze, rispettivamente seconda e prima forza del campionato Elite, al termine di un’altra buona prova e a un soffio soltanto da una più che meritata vittoria, la Rugby Parma viene beffata nel finale da un piazzato che consegna la vittoria del match alla squadra che indubbiamente ha meritato meno. Già, perché il Livorno, terzo in classifica, ha subito durante tutto il match la forza degli avanti parmigiani sia in mischia chiusa che sui punti di incontro. Alla squadra gialloblu manca ancora la freddezza per chiudere il match quando l’avversario è alle corde e la lucidità per leggere le situazioni ed adeguare il piano di gioco. Probabilmente, oggi, avrebbe pagato di più un gioco di percussione attorno ai raggruppamenti, anziché aprire la palla al largo. Ma tant’è.

Partono decisi i gialloblu con le mischie chiuse che i biancoverdi di casa riescono ad arginare a fatica. Al 7′ un rimpallo fortunoso mette il Livorno in condizioni di passare in vantaggio. Colla e compagni non allentano la pressione e pochi minuti dopo un affannato rinvio dei toscani viene ribattuto e portato oltre la linea da Bondioli sul raggruppamento susseguente. La trasformazione di Iemmi porta il punteggio sul 5-7. Il gioco staziona spesso nella metà campo biancoverde con i padroni di casa che tentano ficcanti azioni alla mano. Al 23′ un calcio libero eseguito malamente viene recuperato e trasformato in meta dalla veloce ala di casa.

Il secondo tempo prosegue con la mischia gialloblu che domina le fasi statiche senza però incidere sul punteggio. Al 23′ il meritato sorpasso con Colla che, di forza, travolge la difesa avversaria.  14-12 il punteggio e 10 minuti scarsi di gioco ancora da gestire. Nell’ultimo assalto, approfittando dell’ingenuità parmigiana, i labronici ottengono un calcio all’interno dei 22. L’occasione è troppo ghiotta e insperata per sprecarla e i 3 punti incassati permettono al Livorno di chiudere l’incontro 15-14.

I progressi messi in mostra dall’under 18 gialloblu nelle ultime partite sono più che evidenti, ma hanno fruttato un bottino troppo magro. La squadra sconta, da un lato, la ristrettezza dei numeri dovuta anche alla defezione di chi ha scelto di percorrere altre strade e, dall’altro, alla purtroppo ancora scarsa assiduità agli allenamenti.

Ora c’è bisogno di punti, a cominciare dalla partita che, dopo la pausa,  vedrà i gialloblu impegnati a Noceto per un derby che è anche un autentico spareggio salvezza.


RUGBY PARMA: 
Walter (5′ st Rabaglia), Gutierrez,  Iemmi (35′ st Gelati), Massera, Tamburoni,  Bolzoni,  Del Piano,  Rastelli (4′ st Petronio), Bandini,  Calcagno,  Colla,  Bondioli,  Jimenez,  Silvestri, Mazza; a disposizione: Boni, Bourzama, Papa.

MARCATORI:
1° T: 7′ mt Livorno nt, 18′ mt Bondioli tr Iemmi, 23′ mt Livorno tr
2° T: 26′ mt Colla tr Del Piano, 34′ cp Livorno

FOTO DI ALESSIA ARGERI

Commenti da Facebook