Sebastiano Villani: Un ex gialloblù in Nazionale USA U18

E’ di questi giorni la bellissima notizia di un ex giocatore della Rugby Parma convocato in Nazionale USA Under 18 in occasione dell’incontro con i pari età della Nazionale Canadese, incontro vinto nettamente (40-6) dalla compagine americana e in cui il mediano di mischia Sebastiano Villani ha marcato una meta di ottima fattura.

Sebastiano, “Seba” per gli amici, classe 2000, si è abituato a viaggiare fin da subito: nato a Milano, ha vissuto a Budapest fino al 2005, poi è arrivato a Parma dove è rimasto fino al trasferimento a Greenwich (Connecticut) nel febbraio 2016. Ha frequentato la Greenwich High School ed ora è iscritto al primo anno di College alla St. Bonaventure University (NY), indirizzo business economico.

Figlio d’arte – la brillante carriera del papà Cristiano (Noceto nella serie A degli anni 1981/82 e Nazionali giovanili) è stata purtroppo interrotta prematuramente da un infortunio al ginocchio – Seba ha cominciato a giocare a rugby a 5 anni nella Rugby Parma dove è rimasto, salvo un intervallo di due anni in cui è passato dal minirugby al baseball, fino al trasferimento negli USA. In quegli anni è stato convocato nella Selezione Regionale Emilia Romagna e in pre Accademia (ASA).

In America il rugby si gioca nelle scuole o nelle università così, dopo il trasferimento, Sebastiano ha giocato nella squadra di rugby della Greenwich High School (lo scorso anno ne è stato anche capitano), squadra che ha vinto per 11 anni consecutivi il campionato dello Stato del Connecticut e che ha partecipato ai Campionati Nazionali classificandosi nei vari anni tra la 5ª e la 7ª posizione. Selezionato dai Saracens della Premiership, a marzo è volato in Inghilterra per una settimana di test ed allenamenti nella loro Accademia. Attualmente, gioca nella D1A (la più alta divisione di rugby in America) con la squadra del suo College, il St Bonaventure Rfc, che quest’anno ha chiuso la stagione classificandosi 12° (su 40 squadre).

Sebastiano e LorenzoL’estate scorsa è stato convocato in una pre selezione in Canada insieme al fratello Lorenzo (classe 2002, con lui nella foto), noto come “Scheggia” negli ambienti Rugby Parma dove ha giocato anch’egli come ala dall’età di 5 anni fino al passaggio alla Greenwich High School in cui gioca mediano di mischia e dove l’anno scorso ha giocato insieme al fratello maggiore (allora mediano d’apertura).

“In questi 12 anni di rugby sono riuscito a giocare in diverse squadre dove ho potuto imparare differenti stili di gioco e tecniche che mi hanno permesso di diventare il giocatore che sono oggi – ha dichiarato Sebastiano dall’altro capo del mondo – Ma è tutto iniziato alla Rugby Parma. Il club gialloblù mi ha insegnato anche i veri valori del rugby che sfortunatamente non sono ancora arrivati qui in America. Il terzo tempo, lo spogliatoio e la club house, anche questi sono tutti aspetti fondamentali di questo sport e che la Rugby Parma mi ha fatto conoscere. Io sono stato formato alla Rugby Parma,  il sangue nocetano mi ha donato il talento”.

E nonostante le migliaia di chilometri che lo separano da Parma, Sebastiano è rimasto in contatto con gli amici di sempre e con i quali si incontra ogni volta che torna in Italia. “Molto spesso ci capita di pensare come sarebbe se non Sebastiano Villanifosse mai partito – queste le parole di Emanuele “Gaspo” Gasparri, uno degli amici storici (con lui nella foto) – Ci manca, ma siamo contenti che lui abbia intrapreso questa bella strada. Oltre ad essere un grande giocatore, Seba è anche un grande amico e nemmeno la distanza riesce a separarci, perché grazie ai social abbiamo l’opportunità di sentirci e tenerci in contatto. Siamo tutti molto orgogliosi che un giocatore della Rugby Parma, e soprattutto uno come Seba, sia in America a farsi valere per conquistare un posto in Nazionale”.

Felicitazioni quindi a Sebastiano e un grosso “in bocca al lupo” perché possa proseguire lungo la strada intrapresa ottenendo, insieme a Lorenzo, grandi soddisfazioni dentro e fuori dal campo!

 Sebastiano Villani

Ecco la partita USA U18 vs CANADA U18:

USA BLUE vs CAN RED

Match two of #WinterCamp2018 featuring the Boys High School All-Americans (U18).

Pubblicato da USA Rugby su Venerdì 28 dicembre 2018

bkbkb

 

Commenti da Facebook