Sconfitta immeritata per l’U 20 sul campo di Noceto

Sebbene in  formazione rimaneggiata per infortuni e squalifiche, i gialloblu hanno disputato una partita di carattere e tecnicamente valida, in cui soltanto il risultato non ha premiato l’impegno e l’orgoglio messi in campo.

Con solo 18 giocatori a foglio gara e una prima linea inedita, la Rugby Parma di Piovan e Berardo ha messo spesso in difficoltà i Crociati che, forti di un pacchetto molto più pesante, non sono riusciti se non di rado ad uscire dalla zona di difesa. Purtropppo, molta sfortuna e una certa approssimazione nell’ultimo passaggio non hanno consentito agli ospiti di prendere il largo.

Sono infatti i padroni di casa, dopo parecchi minuti dal fischio d’inizio e nella prima occasione in cui riescono a superare la metà campo, a intercettare un pallone e depositarlo sotto ai pali. Il volto della partita non cambia, nemmeno quando i gialloblu devono rinunciare all’apertura titolare Pelagatti, vittima di un placcaggio alle spalle senza palla non visto dall’arbitro. Allo scadere del tempo, i padroni di casa vanno di nuovo a segno, sulla bandierina, a conclusione di un’azione nata da un calcio di punizione. La frazione si chiude così sul 14 a 0.

Senza cambi in panchina, con  un campo allentato e contro una squadra molto più pesante, i gialloblu non si danno per vinti e si insediano nella metà campo avversaria, attaccando fino alla meritatissima meta segnata da Bianco al termine di una bella azione condotta sull’asse centrale. Nonostante la stanchezza, Rebecchi e compagni tengono il pallino del gioco, mettendo però nel carniere solo due piazzati che riducono lo svantaggio ad un solo punto. Ancora una volta, la sfortuna si accanisce nei secondi finali, quando una touche persa nella tre quarti difensiva dei gialloblu viene giocata alla mano dai nocetani che vanno in meta, probabilmente commettendo un passaggio in avanti non visto dall’arbitro, il quale sanziona con un cartellino rosso le proteste degli ospiti.

Si è trattato di un’altra partita, dopo quella contro Livorno, dominata ma non finalizzata. Per quanto si è visto in campo, anche il punto di bonus difensivo, perso allo scadere, sarebbe stato già un risultato stretto.

Per domenica prossima è previsto il recupero in casa della partita contro il Reggio rinviata per neve.

RUGBY PARMA: Savina, Riva, Racca, Rollo, Gasparri, Pelagatti (Bianco), Rebecchi, Aulita, Bandini, Ferrari, Di Summa, Mottini I., Tedja,  Imparato (Costa), Mottini V.; a disposizione: Iemmi.

MARCATORI:
1° T:
10′ mt Crociati tr, 35′ mt Crociati tr
2° T: 5′ mt Bianco tr, 17′ cp Rebecchi, 24′ cp Rebecchi, 35′ mt Crociati tr
 
 
Created with Admarket’s flickrSLiDR.

Commenti da Facebook