L’under 18 si aggiudica il derby del Taro

Partita vinta con un punteggio di altri tempi, ma che vale oro, quella che i ragazzi di Bonardi e Bersani hanno portato a termine al Nando Capra contro i padroni di casa del Noceto.

Non è stata una partita pregevole dal punto di vista tecnico – molti gli errori compiuti da parte di entrambe le formazioni – ma i gialloblu hanno avuto il merito di mettere in campo un cuore e una grinta che hanno permesso loro, per lunghi tratti del secondo tempo, di difendere il vantaggio minimo all’interno dei 5 metri, anche in inferiorità numerica per il giallo mostrato a Silvestri al 22′ della ripresa. Da parte loro, invece, i nocetani non hanno ritenuto di piazzare tra i pali ben tre calci di punizione da posizione favorevolissima, preferendo cercare il bersaglio grosso in touché senza peraltro riuscirci.

Grande merito ai primi 8 uomini targati Rugby Parma che hanno dominato la mischia avversaria, sia nelle fasi statiche che in campo aperto mancando però, purtroppo, il colpo del KO in almeno quattro occasioni in cui si sono ritrovati con la palla in mano a ridosso della linea di meta avversaria. Passo indietro, almeno rispetto alle ultime partite, per i mediani e la linea arretrata, dove solo Massera e Walter hanno combattuto con grinta, ma non sempre supportati dai compagni con la necessaria lucidità.

Quattro punti d’oro, dunque, utili per lasciare l’ultima posizione in solitaria ed affiancare proprio Noceto a quota 12, distaccati di 2 punti dal Reggio. La strada per la salvezza è ancora lunga, ma è ancora aperta,. Questo è l’importante.

RUGBY PARMA:
Walter, Gutierrez, Massera, Ghidini, Tamburoni, Bolzoni, Del Piano, Rastelli, Bandini, Rabaglia, Colla, Bondioli, Gelati, Silvestri; a disposizione: Boni, Bourzama, Brianti, Petronio, Sbernini.

MARCATORI
:
1° T: 22′ cp Walter
2° T:

FOTO DI SAULE MAZZA

Commenti da Facebook