L’under 18 sconfitta dalla capolista

 

Prestazione di cuore e sacrificio da parte di tutta la squadra impegnata domenica scorsa sul difficilissimo campo della capolista Livorno.Nonostante le molte assenze e i cambi di ruolo dell’ultimo momento, i gialloblu hanno dato prova di maturità contro la squadra biancoverde, meritatamente prima in classifica, che ha dimostrato ancora una volta una grande propensione al gioco di rimessa sfruttando tutti gli errori della Rugby Parma e trasformandoli in punti.

Lo staff tecnico si complimenta con l’intero gruppo che ha già iniziato a lavorare per prepararsi al meglio alle ultime tre sfide di campionato.

I ragazzi sono molto concentrati e grazie anche al grande lavoro dello staff medico si confida in un prossimo reintegro della rosa al completo, rosa che sarà chiamata agli straordinari per dare anche un apporto di qualità alla Prima Squadra che dovrà affrontare sfide importanti e decisive e bersagliata purtroppo anch’essa da infortuni a catena.

MAN OF THE MATCH: Giuseppe “Pepi” Sigillò, autore dei 10 punti gialloblu, impreziositi da una “galoppata” in meta da 50 metri, e di una più che buona prestazione nell’inusuale ruolo di N° 10.

RUGBY PARMA: Gasparri, Rastelli, Massera, Rebecchi (3′ st Imparato), Tamburoni, Sigillò, Iemmi, Aulita, Ghidini, Calcagno, Colla (13′ st Bondioli), Mottini I, Mottini V., Di Summa, Imperato (19′ st Mazza); a disposizione: Rollo.

MARCATORI
:
1° T:
9′ mt Livorno nt, 13′ cp Livorno, 19′ cp Livorno, 23′ cp Livorno

2° T: 2′ cp Sigillò, 7′ mt Sigillò tr Sigillò, 30′ mt Livorno nt, 31′ mt Livorno tr 


Created with Admarket’s flickrSLiDR.
FOTO DI SAULE MAZZA

N.B.: essendo variate le modalità di presentazione delle gallerie fotografiche di FlickrSlidr, lo scorrimento delle foto non avviene più automaticamente. Utilizzare le frecce ai lati della foto per passare all’immagine successiva/precedente.
Commenti da Facebook