Under 16 – Vittoria in rimonta a Firenze

La Rugby Parma torna a sorridere nella difficile trasferta di Firenze, conseguendo una sofferta vittoria (18-22) contro la locale compagine, che viene così estromessa dalla lotta per il sesto posto.

In ricordo dell’amico Samuele, di fianco alla panchina gialloblù viene esposto lo striscione inaugurato contro Reggio.

Gli allenatori Liviu Pascu e Matteo Bernini devono una volta ancora fronteggiare numerose assenze, ma possono contare sul rientro di Adorni, che viene schierato all’apertura, e confermano Dimitri Ollari Ischimiji capitano.

La partita è controllata dai biancorossi padroni di casa, che monopolizzano territorio e possesso e giocano confidenti con un efficace “dritto per dritto” intorno al raggruppamento; quando aprono il pallone però commettono importanti errori immediatamente sfruttati dai gialloblu. Al 2′ un passaggio a terra tra centro e ala viene raccolto da Sartor che si invola lungo l’out di sinistra; rimontato dalla difesa arrembante dei toscani, ha la freddezza di rallentare e attendere il sostegno, che si manifesta in Maggiani che vola tra i pali. Adorni trasforma per lo 0-7. Firenze non ci sta e si riversa nella metà campo gialloblu, segnando in breve due calci di punizione e una meta che sembrano indirizzare la partita; la situazione si aggrava per l’uscita anticipata di Adorni, toccato duro, sostituito dal rientrante Fochi. La meta di Tognetti, al 30’, è un lampo tanto inatteso quanto gradito, perché consente di chiudere il primo tempo sul 13-14 grazie anche alla trasformazione di Bonserio: su errata apertura di Firenze si crea un raggruppamento dal quale Tognetti raccoglie la palla e, bruciando una difesa approssimativa. la schiaccia in mezzo ai pali.

Il secondo tempo riparte come il primo, con Firenze che nei primi dieci minuti schiaccia i gialloblu  nei propri ventidue metri; in questa fase, i biancorossi segnano una meta, ma sbagliano un calcio piuttosto semplice. Non marcano ulteriormente solo perché Niro salva una meta praticamente fatta causando, con un placcaggio, un passaggio in avanti in area di meta, e perché Maggiani si esibisce in un provvidenziale “grillotalpa” di fronte ai pali. Col passare dei minuti, la furia toscana viene sempre meglio arginata da una compagine gialloblu che, aggrappata a una straripante superiorità in rimessa laterale e a un apprezzabile spirito di collaborazione tra i ragazzi, come raramente visto in stagione, risale il campo metro dopo metro e si installa stabilmente nella metà campo avversaria. Dall’ennesima touche portata bene a terra parte, al 48′, l’azione decisiva della partita; la Rugby Parma esegue per due volte alla perfezione la sequenza penetrazione – raggruppamento veloce – apertura, alla successiva unit la palla viene allargata fino a Niro che deborda l’avversario; sembra fatta, ma la difesa rinviene e placca Niro che però ricicla all’interno per Gasparri che segna il momentaneo 18-19. I gialloblu sono padroni del campo e passano gli ultimi minuti alla ricerca della quarta meta che però non arriva; arriva invece, all’ultimo respiro, il pregevole drop (prima marcatura del genere quest’anno) di Bonserio che fissa il finale sul 18-22.

In una partita dai due volti, da considerare positivamente la confidenza nelle fasi statiche e in rimessa laterale, la buona solidarietà di squadra nei momenti in cui nulla sembrava girare e la serenità con cui è stato gestito l’ultimo terzo di gara; buono anche il gioco al piede, che ha costituito un’arma contro cui i toscani poco hanno potuto; i problemi maggiori si sono invece avuti nella difesa intorno al raggruppamento sulle cariche frontali e nell’area del breakdown.

Domenica match casalingo contro l’imbattuto Granducato. Ci aspettiamo  una prova che metta in risalto la crescita della nostra squadra.

RUGBY PARMA: Bonserio, Niro, Maggiani, Cageggi, Sartor, Adorni (18’ Fochi) (41’ Camorali), Bianconcini, Tognetti, Massolo, Rossi G., Ollari Ischimiji, Zanichelli, Carli, Gasparri, Rossi T.; a disposizione: Braglia, Ghidini, Golban.

Firenze – Rugby Parma 18-22 (pt 13 – 14)

MARCATORI:
1° T: 2’ mt Maggiani tr Adorni, 5’ cp Firenze, 21’ mt Firenze nt, 27’ cp Firenze, 30’ mt Tognetti tr Bonserio
2° T: 6’ mt Firenze nt, 18’ mt Gasparri nt, 30’ drop Bonserio

2015/16 - UNDER 16 - Firenze vs RPFC

Commenti da Facebook