Under 16: Sofferta ma meritata vittoria (con bonus) contro Piacenza

La Rugby Parma conquista la terza vittoria consecutiva con bonus (27-24) al termine di un combattuto derby contro un compatto Piacenza presentatosi in via Lago Verde con gli stessi punti dei gialloblu e recentemente autore di prestazioni significative.

In ricordo dell’amico Samuele, nella panchina della Rugby Parma campeggia lo striscione a lui dedicato.

Gli allenatori Bonardi e Pascu devono fronteggiare una vera e propria emergenza tra infortuni (Borges, Stocchi e, all’ultimo momento, Canu) e squalifiche (le prime linee Fochi e Carli), per cui vengono inseriti in prima linea Mattioli e Salvadori, in seconda linea Rizzi e in terza linea rientra Massolo.

Le cose si complicano fin dal primo minuto, allorché Patti è costretto a uscire per infortunio, lasciando il campo a Cristofori; la Rugby Parma affronta così tutta la partita senza la prima linea che ha giocato fino a quel momento in campionato, ma i sostituti, pur in difficoltà contro una mischia potente, sfoderano una prestazione encomiabile. Partono fortissimo i Lyons, con una sfuriata nei 22 dei padroni di casa che costituirà il leit-motiv della partita; tanto possesso di Piacenza, ordinata ed efficace difesa di Parma che diventa letale ogni volta che riesce ad avere un possesso.

Già al 5’, su palla recuperata da un liberazione piacentina, dopo due fasi l’ovale perviene a Mattioli che batte l’avversario diretto e, quasi sorpreso, non trova alcun ostacolo fino alla meta. Il multifase gialloblu funziona, tanto che, al 15’, è Maggiani che in terza fase supera l’apertura piacentina e non trova ostacoli segnando in mezzo ai pali, agevolando in tal modo la propria successiva trasformazione. Piacenza si riversa nella metà campo gialloblu e sul finire del tempo raccoglie la prima meta, frutto di tambureggianti percussioni con gli avanti.

Il secondo tempo si apre con la marcatura di capitan Adorni che riceve a seguito di una multifase e fa valere il proprio allungo, battendo due avversari e siglando alla bandierina. L’immediata reazione dei “tuttineri” porta alla seconda segnatura, nell’ormai consolidato schema di penetrazione con gli avanti. Al 44’ la Rugby Parma, pur soffrendo, conquista una mischia su propria introduzione e arretra sulla poderosa spinta avversaria; nel momento in cui la mischia si ferma la palla esce rapida verso Balestrieri che assorbe apertura e primo centro lanciando con un passaggio all’altezza Maggiani che si insinua nell’intervallo e vola in meta, garantendo il punto di bonus offensivo. I Lyons ricominciano a macinare il proprio gioco, complice anche una certa tolleranza sui punti di incontro da parte del direttore di gara, e sigla con una penetrazione su punizione a cinque metri dalla linea di meta, Quando comincia ad aleggiare una certa preoccupazione, poiché Piacenza appare più fresco, al 55’ Adorni gioca veloce una punizione e coglie nel sonno la difesa segnando la meta che riporta Parma oltre il break. La quarta meta avversaria, giunta all’ultimo minuto dopo un’incessante serie di penetrazioni con gli avanti, fissa il risultato finale sul 27-24.

I cinque punti conquistati permettono di risalire al sesto posto, a un punto da Firenze quinto; la vittoria è importante perché Piacenza è squadra tosta e i ragazzi si sono mostrati capaci di superare le difficoltà mediante il sacrificio di tutti; un bravo per la prima linea che ha affrontato con coraggio e abnegazione una giornata difficile.

Il prossimo appuntamento, fissato per il 22 gennaio 2017, vede i gialloblu attendere la visita di Siena, con l’obiettivo di chiudere al quinto posto il girone di andata, così da guardare con ambizioni quello di ritorno.

RUGBY PARMA: Rodolfi, Sartor (45’ Sartori), Maggiani, Pattacini, Mussi, Balestrieri, Bianconcini, Adorni, Fanfoni (51’ Carra), Massolo, Rossi, Rizzi, Mattioli, Carli, Patti (2’ Cristofori), Salvadori; a disposizione: Mazza, Sorio, Alberti.

MARCATORI:

Rugby Parma – Lyons Piacenza: 27-24 (pt: 12–5)

1° T: 5’ mt Mattioli nt, 15’ mt Maggiani tr Maggiani, 30’ mt Lyons nt
2° T: 34’ mt Adorni nt, 40’ mt Lyons tr, 44’ mt Maggiani nt, 51’ mt Lyons nt, 55’ mt Adorni nt, 60’ mt Lyons tr

UNDER 16 - Stagione 2016/17 - RPFC vs Lyons Piacenza

Commenti da Facebook