Under 16: Prima netta affermazione con Modena

La Rugby Parma conquista la prima affermazione con bonus del campionato dominando (35-0) il Modena, salito a Parma con un cospicuo bottino di punti in classifica.

In ricordo dell’amico Samuele, nella panchina della Rugby Parma campeggia lo striscione a lui dedicato.

Gli allenatori Maurizio Bonardi e Liviu Pascu devono fronteggiare infortuni e assenze e propongono estremo il rientrante Rodolfi, in terza linea Fanfoni e in prima linea Patti.

La varietà e il gioco al piede proposto fin da subito dai gialloblu mette Modena in affanno, costringendo gli ospiti a ripetuti falli che vengono puniti dal cecchino Maggiani già al terzo minuto. Ben presto si comprende che la partita è scivolata nelle mani gialloblu; Modena appare spaesato e la Rugby Parma segna a ripetizione. Al 6’, da una mischia a metà campo l’ovale perviene a Balestrieri che fissa il punto di incontro; dal breakdown Bianconcini lancia sulla chiusa Sartor che batte la propria ala e si invola; sul placcaggio dell’estremo ricicla sull’accorrente Bianconcini che segna in mezzo ai pali, agevolando la trasformazione di Maggiani. Al 22’, tra due altri calci piazzati di Maggiani, su un calcio di liberazione Rodolfi prende al volo e contrattacca superando due avversari, ricicla su Maggiani che fissa il punto di incontro, la palla esce veloce e Bianconcini sceglie il lato chiuso dove capitan Adorni supera in velocità due avversari e segna alla bandierina. Il primo tempo si chiude su un rassicurante 21-0 e con la partita saldamente nelle mani gialloblu.

Nel corso del secondo tempo, nonostante l’inferiorità numerica causata da un giallo a Fochi, la Rugby Parma si lancia in ripetute cariche che portano a due “tenuto alto” di Pattacini e Mattioli, fino al 42’, quando Pattacini trova il giusto varco, con la trasformazione di Maggiani. Il ritmo cala e la superiorità gialloblu è continua ma sterile;  ci vuole una prodezza individuale di Maggiani, servito su una punizione giocata veloce, per concretizzare la quarta meta, trasformata da Sorio, e il corrispondente punto di bonus.

I cinque punti conquistati permettono di risalire la classifica; il modo con cui si è giunti alla vittoria, con fasi statiche dominate, buona presenza nei breakdown, buona varietà di soluzioni, consente di guardare alle prossime partite con fiducia che si sia imboccata la strada giusta per essere la “mina vagante” del campionato.

Il prossimo appuntamento vede i gialloblu far visita al fanalino di coda Reggio il prossimo 4 dicembre, con l’obiettivo di confermare la vittoria odierna.

RUGBY PARMA: Rodolfi (55’ Mazza), Sartor (44’ Alberti), Maggiani, Pattacini, Mussi (55’ Muzzarini), Balestrieri (50’ Sorio), Bianconcini (52’ Borges), Adorni, Fanfoni (50’ Rizzi), Cristofori, Rossi, Mattioli, Carli, Patti, Fochi (50’ Salvadori)

MARCATORI:

Rugby Parma – Modena Rugby: 35-0 (1° T 21-0)

1° T: 3’ cp Maggiani, 6’ mt Bianconcini tr Maggiani, 10’ cp Maggiani, 22’ mt Adorni nt, 29’ cp Maggiani
2° T: 42’ mt Pattacini tr Maggiani, 59’ mt Maggiani tr Sorio

UNDER 16 - Stagione 2016/17 - RPFC vs Modena

Commenti da Facebook