Under 16 – Passo indietro a Perugia

L’under 16 torna senza punti e con molti interrogativi dalla trasferta di Perugia in cui i padroni di casa, pur imprecisi nel corso di tutta la gara, ottengono il massimo risultato della vittoria con bonus. La Rugby Parma, dal canto suo, mostra un’involuzione rispetto alle uscite precedenti, di fatto gettando alle ortiche una partita che avrebbe potuto far propria.

Gli allenatori Daniele Gatti e Matteo Bernini propongono alcuni cambi rispetto all’incontro di Reggio Emilia, potendo contare sui rientranti Bonserio e Giacomo Rossi ma dovendo rinunciare a Massolo e Zurlini; debutta dal primo minuto Ghidini. I gialloblu a disposizione sono diciotto.

La partenza è incredibile, con Adorni che, sulla ripartenza di Perugia dal calcio di inizio, intercetta l’ovale in situazione di inferiorità numerica e si invola tra i pali. La trasformazione di Bonserio, al rientro dopo uno stop di qualche settimana, fissa il risultato sullo 0-7. Si tratta della prima meta subita dal Perugia da inizio campionato. Parma è migliore in mischia chiusa e per i primi venti minuti chiude gli avversari nei propri ventidue metri; ci sarebbe anche l’opportunità di arrotondare il punteggio, ma i gialloblu scelgono  in almeno tre occasioni di inseguire la meta piuttosto che la via dei pali, calciando in rimessa laterale. Negli ultimi dieci minuti del primo tempo, però, i padroni di casa guadagnano metri e approfittano di una superiorità numerica per un cartellino giallo a Sebastiano Villani (che deliberatamente impedisce agli avversari di battere velocemente una punizione) per segnare due mete e finire il primo tempo sul punteggio di 10-7.

Nel secondo tempo, la formazione umbra si installa nella metà campo gialloblu e, approfittando della propria superiorità nelle giocate intorno al raggruppamento, mette alle corde la Rugby Parma. Tuttavia, le tre mete segnate in questa frazione sono frutto di errori individuali dei gialloblu piuttosto che di azioni costruite. La nostra squadra aggiunge punti, nell’unica occasione in cui si affaccia nella metà campo avversaria, con un calcio di punizione di Bonserio.

Prossimo appuntamento tra due settimane, domenica 15 novembre, contro il temibile Prato Sesto con l’obiettivo di fornire una prestazione di livello.

CUS Perugia – Rugby Parma: 27-10

RUGBY PARMA: Bonserio, Adorni, Maggiani, Cageggi, Bianconcini, Balestrieri (5’ st Sartor), Villani S., Ollari Ischimiji, Gasparri, Rossi G., Ghidini (20’ st Camorali), Rossi T., Carli, Fochi, Villani F. (cap). A disposizione: Pattaccini

MARCATORI:
1° T
: 1’ mt Adorni tr Bonserio, 20’ mt Perugia nt, 30’ mt Perugia nt
2° T: 7’ mt Perugia nt, 10’ cp Bonserio, 16’ mt Perugia tr, 30’ mt Perugia nt

Perugia-u16

 

Commenti da Facebook