Under 16: Parma batte Pesaro 55 a 0

Come da pronostico, vittoria larga per i ragazzi di Bottarelli, Tebaldi e Piovan che hanno facilmente la meglio sui pari età delle Formiche Pesaro, fanalino di coda della classifica.

I marchigiani riescono ad arginare le folate parmigiane solo nel primo tempo, quando con una difesa puntuale e alcuni calci di spostamento e di alleggerimento dell’ottimo estremo, evitano che i gialloblu alzino il numero di giri del loro motore. Cosa che, invece, avviene nel secondo tempo quando, una volta prese le misure agli avversari e approfittando di un loro vistoso calo fisico, colpiscono per un totale di 9 mete.

La prima al 10′ del primo tempo quando un’azione alla mano sulla destra libera Massera per la segnatura. Dopo 4 minuti Pelagatti parte dai propri 10 metri difensivi e buca la difesa con un’azione personale. Il colpo del KO, probabilmente, è stata la meta di capitan Bandini con un intercetto a metà campo depositato tra i pali, al 17′. Da questo momento è un monologo parmigiano, con gli ospiti che evitano marcature per il resto della prima frazione di gioco soprattutto per errori di trattamento palla o tattici degli stessi gialloblu.

Il secondo tempo si apre con Bolzoni che sfrutta al meglio un offload di Derossi, quindi Massera liberato da un passaggio di Rollo all’8′, poi Mazza che finalizza una bella azione centrale di Sigillò. I gialloblu sono padroni del campo: al 18′, Bandini recupera una palla vagante a metà campo e la deposita in meta, quindi Rollo e Mazza negli ultimi minuti arrotondano il bottino.

Altri 5 punti nel carniere in attesa dello scontro con la prima della classe, il Livorno, sui campi di casa domenica prossima. Probabilmente sarà un’altra musica, ma l’Under 16 vista in questo periodo non teme nessuno.

MAN OF THE MATCH: Davide Mazza (pilone sinistro)

MOLINO GRASSI RUGBY PARMA: Massera, Vignali (Sigillò), Rollo, Pelagatti, Sbernini (Ferrari), Bolzoni (Iemmi), Del Piano, Reggiani, Copercini, Maggi (Bondioli), Pivetti (Derossi), Colla (Calcagno), Costa (Imparato), Mazza.

MARCATORI:
1° T: 10′ mnt Massera, 14′ mnt Pelagatti, 17′ mt Bandini tr Costa
2° T: 1′ mnt Bolzoni, 8′ mt Massera tr Calcagno, 13′ mt Mazza tr Rollo, 18′ mt Bandini tr Rollo, 21′ mt Rollo tr Rollo, 26′ mnt Mazza

 
Created with Admarket’s flickrSLiDR.

Commenti da Facebook