UNDER 16: Missione compiuta: Elite conquistata

La Rugby Parma conquista il diritto alla partecipazione al campionato Elite vincendo con un rotondo 7-51 sul sintetico “Nelson Mandela” contro il Rugby Ancona, ora costretto allo spareggio contro Modena.

In ricordo dell’amico Samuele, le due squadre, nel saluto al pubblico, presentano lo striscione a lui dedicato.

Gli allenatori Maurizio Bonardi e Liviu Pascu apportano qualche correttivo rispetto alla formazione della settimana prima, schierando in terza linea Pietro Carra, in luogo dell’infortunato Massolo, all’apertura il rientrante Rocco Balestrieri e all’ala Matteo Alberti; capitano Luca Adorni.

La Rugby Parma scende in campo con grande concentrazione e, in virtù di una superiorità nelle fasi statiche e nel breakdown, mette alle corde Ancona, partito all’arma bianca e forte di un pubblico entusiasta e caldo. Le difficoltà dei padroni di casa si tramutano in indisciplina, trasformata in punti dai due piazzati di un preciso Maggiani, che sorprendono i biancoverdi padroni di casa. Ancona è una squadra molto ruvida, ma i gialloblu proseguono con azioni pregevoli e varie, che portano in meta Rodolfi e Adorni. Il primo tempo si chiude sullo 0-23, grazie a un altro piazzato di Maggiani.

Nel secondo tempo i padroni di casa tentano l’assalto per rientrare in partita, ma le mete di Bianconcini  e Carli  indicano che la Rugby Parma non intende dare spazio a volontà di rimonta. Sullo 0-37 il ritmo scende; ne approfitta Ancona che segna la meta della bandiera, tra il tripudio del pubblico amico. L’episodio rimane isolato perché sul finire della partita i gialloblu segnano altre due mete, fissando il risultato sul definitivo 7-51.

La partita è stata giocata con molta concentrazione dalla Rugby Parma, con predominio sulle fasi statiche e una mediana sugli scudi che ha variato azioni radenti al raggruppamento con aperture al largo, rendendo inintelligibili le scelte e assorbendo così le terze linee avversarie.

Questo risultato apre le porte al girone Elite, atteso con interesse per verificare il livello della nostra squadra in un campionato molto probante, con l’obiettivo di migliorare il piazzamento dell’anno precedente.

RUGBY PARMA: Mazza (53’ Sorio), Alberti (48’ Sartori), Maggiani (55’ Degiovanni), Pattacini, Rodolfi (30’ Mussi), Balestrieri, Bianconcini, Adorni, Carra (55’ Traversa), Cristofori, Stocchi (55’ Rizzi), Mattioli, Carli, Patti, Fochi (50’ Salvadori)

MARCATORI:

Rugby Ancona – Rugby Parma: 7-51 (pt: 0–23)

1° T: 4’ cp Maggiani, 4’ cp Maggiani, 13’ mt Rodolfi tr Maggiani, 20’ mt Adorni tr Maggiani, 27’ cp Maggiani
2° T: 13’ mt Bianconcini tr Maggiani, 18’ mt Carli tr Maggiani, 22’ mt Ancona tr, 28’ mt Mattioli tr Sorio, 30’ mt Mattioli tr Sorio

UNDER 16 - Stagione 2016/17 - Barrage vs Ancona

FOTO DI NICOLA BIANCONCINI

 

Commenti da Facebook