Under 16: la speranza di vincere si scioglie al sole

Tutto si predispone bene domenica 14 aprile sul campo di Via Lago Verde dove la Molino Grassi Rugby Parma ospita il Rugby Perugia nell’ultima partita del campionato Elite 2012/2013. Infatti la giornata sfoggia un bel sole quasi estivo, il campo da gioco è finalmente in buone condizioni e i padroni di casa scendono in campo con la formazione tipo. Il desiderio è quello di vincere, non per modificare la classifica ormai stabilizzata nelle reciproche posizioni, ma per chiudere in bellezza questa stagione agonistica.

E la partita inizia bene, con i gialloblu che, forti del pacchetto di mischia, chiudono gli avversari nei loro ventidue metri, giocando con la giusta aggressività tutti i palloni disponibili e chiudendo gli spazi agli avversari. L’effetto di questo atteggiamento non tarda a concretizzarsi. Prima Del Fante liberato sulla fascia sinistra e poi Mezzadri sulla destra realizzano due belle mete. Ma ciò che sembrava avviarsi ad una bella vittoria ha un punto di svolta al 20’ del primo tempo, quando il tallonatore gialloblu viene espulso dall’arbitro. Il pack, che fino a quel momento aveva fatto la differenza, si indebolisce e, con il passare del tempo e nonostante le sostituzioni, si smarrisce. Per contro, il Perugia riacquista fiducia ed energia e già prima dell’intervallo si vede assegnare una meta tecnica. Si va al riposo sul 10 a 7.

Al rientro in campo la partita diventa ancor più combattuta e spigolosa, ma sono comunque gli ospiti a prevalere nel gioco, bloccando quasi sempre sul nascere le azioni dei padroni di casa. Così i biancorossi mettono a segno una seconda meta che complica la situazione. Con un uomo in meno, con il primo caldo primaverile che fiacca le energie e con la determinazione che scema progressivamente, i gialloblu incassano sul finire ed in rapida successione due mete che chiudono definitivamente l’incontro. Perugia espugna Parma con il risultato finale di 26 a 10, conquistando quattro punti in classifica ma senza scavalcare la Molino Grassi Rugby Parma che resta settima in classifica.

Finisce così l’avventura nel campionato 2012/13 che, nonostante gli alti e bassi, è stata comunque condotta con dignità ed impegno e che, cosa ancor più importante, è servita come momento di crescita sportiva ed umana di tutti i ragazzi.

MOLINO GRASSI RUGBY PARMA: Giampellegrini (Virginio), Del Fante, Delpiano, Derossi, Mezzadri, Bolzoni, Costella, Bondioli (Ghidini), Vignali (Twarowski), Calcagno (Gelati), Maggi, Pivetti, Colla, Bourzama, Jimenez.

MARCATORI
1° T: 10’ mt Del Fante nt, 18’ mt Mezzadri nt, 25’ mt Perugia tr
2° T: 15’ mt Perugia nt, 25’ mt Perugia tr, 30’ mt Perugia tr

 
Created with Admarket’s flickrSLiDR.

Commenti da Facebook