UNDER 16: Grande l’Elite a Prato, qualche difficoltà per la Regionale a Reggio

QUI PRATO:

I gialloblù sono stati chiamati ad una grande prova di maturità contro una squadra blasonata che in casa ha concesso veramente poco.

Dopo appena un minuto di gioco, a seguito di una mischia rubata dai nostri, Rabaglia converge al centro e dalla ruck esce un ottimo pallone che Bosi fa girare al largo fino alle mani di Matteo Mattioli che schiaccia in meta. La Rugby Parma insiste senza rallentare la pressione e dopo una decina di minuti marca nuovamente con Terranova bravo a sfruttare al largo l’ovale dopo un’incursione di Strini. Nonostante il tentativo del Prato Sesto, i gialloblù non mollano e non concedono spazio; sugli sviluppi di una touche in piena zona rossa è di Alcantara il guizzo vincente. Il finale di tempo vede ancora i nostri ragazzi arrembanti, capaci di marcare la meta del bonus con Ruaro, abile a sfruttare un’ottima touche dentro i 22 avversari.

Ad inizio ripresa i gialloblù marcano dopo meno di un minuto con Matteo Mattioli, ben imbeccato al largo. Da sotto i pali Mey trasforma, mettendo il risultato in cassaforte. I nostri alleggeriscono la pressione ed il Prato Sesto marca due mete sfruttando anche la momentanea superiorità numerica (giallo a Scrimieri al 50′). Finisce comunque in avanti la Rugby Parma che riesce ad espugnare il difficile campo di Prato conquistando anche il bonus.

Con il momentaneo primato in classifica in condivisione con il Livorno, i nostri affronteranno domenica prossima la trasferta di Firenze, contro la squadra campione in carica.

RUGBY PARMA: Mattioli M., Gazza (49′ Fontana), Tiberti, Gorlani, Ronchini (31′ Giunipero), Mey (V), Bosi, Rabaglia, Soncini (55′ Alfieri), Maggiore, Mattioli A., Terranova (55′ Furlotti), Alcantara (31′ Scrimieri), Strini, Ruaro (C). All.: Soncini e Niero.

Prato Sesto vs u16

Cavalieri UR Prato Sesto vs Rugby Parma: 5-27 (0-20) pt 0-5

MARCATORI:
1° T: 1′ mt Mattioli M. nt, 12′ mt Terranova nt, 24′ mt Alcantata nt, 28′ mt Ruaro nt
2° T: 31′ mt Mattioli M. tr Mey, 46′ mt Prato nt, 50′ mt Prato nt

QUI REGGIO:

E’ stata una giornata difficile quella di domenica. Il Valorugby Emilia, fresco di eliminazione dal barrage per il campionato Elite, si è infatti presentato sul campo della Canalina con un quindici nettamente superiore per centimetri e chili e questa superiorità si è fatta sentire pesantemente (nel senso letterale del termine) in mischia, nei raggruppamenti ma anche nelle touche.

A dire il vero i più giovani gialloblù ci hanno messo del loro, commettendo tanti errori (a differenza della partita inaugurale stravinta con il Formigine) e non riuscendo mai ad entrare veramente in partita. Un passo falso che potrà servire agli allenatori per lavorare sui punti deboli emersi ma che non deve intaccare l’autostima della squadra. Bisognerà ripartire dagli ultimi minuti di gioco quando è arrivata l’unica meta gialloblù firmata da Ghidini e trasformata poi da Quaranta.

RUGBY PARMA: Medioli, Montali, Barbuto, Montini, Goni, Colombini (C), Comelli, Mariotti, Ferrari R., Ferrari F., Ghiretti, Bonnette, Pozzi, Pacciani, Ferrari M. (V); entrati durante il match: Quaranta, Gastaldo, Ghidini, Aldoviti, De Sensi, Scaffardi, Ruffolo. All.: Mey e Ferrari.

Valorugby vs U18

Valorugby Emilia vs Rugby Parma: 52-7 (26 – 0) pt 5-0

MARCATORI:
1° T: mt Valorugby E. tr; mt Valorugby E. tr; mt Valorugby E. tr; mt Valorugby E. nt
2° T: mt Valorugby E. tr; mt Valorugby E. tr; mt Valorugby E. tr; mt Valorugby E. nt; mt Ghidini tr Quaranta

 

 

Commenti da Facebook