UNDER 16: Cronaca del doppio appuntamento al Banchini

Doppio appuntamento al “Banchini” per l’under 16 targata Rugby Parma: la giornata si è conclusa con una schiacciate vittoria gialloblù sul Modena (campionato Elite) e con una sconfitta ma con buoni spunti dal Reggio (campionato Regionale).

Ecco la cronaca dei due incontri:

QUI BANCHINI – CAMPIONATO ELITE

E’ bastato un tempo alla Rugby Parma per chiudere la pratica Modena, aggiungendo altri cinque punti ad una classifica che vede i gialloblù sicuri in vetta a dieci lunghezze dal Livorno.

Non serve neanche un giro di orologio alla squadra messa in campo da Soncini e Niero per marcare la prima meta. Calcio d’inizio di Mey, grande pressione degli avanti che rubano palla; dopo un paio di fasi l’ovale giunge a Tiberti che serve Soncini all’interno. Quest’ultimo infila il corridoio giusto e schiaccia oltre la linea. Sulla ripartenza è ancora il Parma a riportarsi in avanti, disinnescando sul nascere qualsiasi tentativo avversario. Dopo qualche minuto arriva il raddoppio di Maggiore. Ancora una volta i gialloblù imbragano gli ospiti nella loro metà campo concedendo ben poco: solo l’indisciplina consente ai modenesi di oltrepassare la metà campo. La mischia è buona, la touche non è delle migliori ma è quanto basta per passare altre due volte con Gazza e Rabaglia e chiudere di fatto la partita.

Nella ripresa, nonostante la girandola di sostituzioni, sono sempre i padroni di casa a dominare marcando altre quattro volte: da notare la prima meta in Elite di Barbuto e Ghidini. La partita diventa maschia ma mai cattiva. La Rugby Parma non molla un metro e chiude l’incontro senza concedere neanche un punto.

Il vertice della classifica rimane immutato; da notare solamente la vittoria del Prato a Siena contro i Ghibellini che vale il terzo posto in solitaria e la vittoria del Colorno sul Firenze che consente ai parmensi di agguantare proprio i Gibellini al quinto posto. Domenica prossima, nell’ultima sfida del girone di andata, i gialloblù saranno ospiti del Rosignano, fanalino di coda in una partita che comunque non va sottovalutata.

RUGBY PARMA: Frescura (40′ Ghidini), Gazza (44′ Montali), Tiberti, Gorlani (30′ Ronchini), Mattioli M., Mey (v. cap.), Bosi, Rabaglia, Soncini (38′ Alfieri), Maggiore, Terranova, Mattioli A., Alcantara (30′ Scrimieri), Strini (38′ Barbuto), Ruaro (cap., 44′ Ghiretti). All.: Soncini e Niero.

Rugby Parma vs Modena Rugby: 46-0 (24-0) pt 5-0

MARCATORI:
1° T: 1′ mt Soncini tr. Mey, 11′ mt Maggiore tr. Mey, 20′ mt Gazza nt, 30′ mt Rabaglia nt
2° T: 40′ mt Tiberti tr. Frescura, 45′ mt Barbuto nt, 49′ mt Maggiore nt, 51′ mt Ghidini nt

QUI BANCHINI – CAMPIONATO REGIONALE

La vittoria non è arrivata, ma la squadra che partecipa al campionato regionale ha mostrato nuovi e incoraggianti passi in avanti. Dopo il netto successo a Formigine, il XV di Mey e Ferrari ha dovuto arrendersi al Valorugby Emilia ma con un risultato molto più equilibrato rispetto a quello dell’andata (52-7): al termine di un match molto combattuto, infatti, i reggiani (che sono al secondo posto in classifica) si sono imposti 27-12.

Dopo un avvio di partita difficile, i gialloblù subiscono la prima meta del Reggio, che fa valere il peso del proprio pacchetto di mischia entrando di prepotenza in area di meta senza però trasformare. La reazione della Rugby Parma tarda ad arrivare e gli ospiti passano ancora firmando il 10-0. La seconda metà del primo tempo è però tutta di marca parmigiana e i giovani gialloblù mettono grandissima pressione sugli avversari costringendoli nei loro 22. E’ in una di queste circostanze che Pacciani strappa il pallone dalle mani di un avversario e, dopo qualche metro di avanzamento, scarica su Fontana che è bravissimo a incunearsi nella difesa reggiana e schiacciare in meta. Goni trasforma per il 7-10 che chiude il parziale.

Nella ripresa qualche errore di troppo e il predomino fisico del Valorugby fanno sì che arrivino altre tre mete reggiane. Parma non si arrende e continua a cercare la seconda meta che arriva proprio all’ultima azione con Giunipero capace di sfondare di prepotenza fissando il risultato finale sul 12-27.

Una sconfitta, questa, contro un avversario superiore che non fa male e conferma i progressi della squadra. Domenica prossima l’appuntamento è a Piacenza in casa dei Lyons.

RUGBY PARMA: Montini, Pellegrini, Ferrari R., Colombini, Goni, Fontana (v. cap.), Comelli, Furlotti (cap.), Giunipero, Mariotti, Ferrari F., Figliozzi, Ferrari M., Pacciani, Pozzi; entrati nella ripresa: Quaranta, Morelli, Bonnette, De Sensi, Scaffardi, Garotti. All.: Mey e Ferrari.

Rugby Parma vs Valorugby Emilia: 12-27 (7-10), pt 0-5

MARCATORI:
1° T: 7′ mt Valorugby nt, 15′ mt Valorugby nt, 25′ mt Fontana tr Goni
2° T: 4′ mt Valorugby tr, 14′ mt Valorugby nt, 20′ mt Valorugby nt, 29′ mt Giunipero nt.

 

 

Commenti da Facebook