Under 16 – Bella vittoria a Rosignano. Si va agli spareggi

Nell’impianto in località “Il Giardino” di Rosignano Marittimo va in scena il primo esame senza appello per la locale compagine e la Rugby Parma; chi vince accede agli spareggi per rimanere nell’Elite, chi perde accede ai campionati Regionali di categoria.

I gialloblu si presentano in diciassette, falcidiati da infortuni e assenze che rendono ulteriormente complicato questo inizio di stagione per gli allenatori Daniele Gatti e Matteo Bernini.

La Rugby Parma parte di gran carriera, Rosignano propone immediatamente le armi attese: una difesa molto aggressiva e presente sui punti di incontro, un gioco ruvido intorno al raggruppamento in fase di attacco. La partita rimane in equilibrio fino alla fine del primo tempo, quando alla meta di Maggiani, trasformata da Bonserio, seguita da due calci di punizione trasformati dallo stesso Bonserio, risponde il Rosignano con una meta in mezzo ai pali. Questa fase di gara è caratterizzata da contese sul punto di incontro e da qualche errore di handling che provoca un elevato numero di mischie. Rosignano appare molto strutturato nelle rimesse laterali e potente in mischia, ma la prima linea gialloblu non arretra mai e consente di avere piattaforme stabili per lanciare il gioco. I padroni di casa insistono molto sull’attacco del canale dell’apertura, dove il rientrante Balestrieri è implacabile nei placcaggi, e provano azioni multifase prediligendo l’uno contro uno che porta in più occasioni il portatore di palla a isolarsi e diventare preda dei “grillotalpa” gialloblu; Balestrieri e Bianconcini bloccano due pericolosi attacchi costringendo l’avversario al tenuto. Alla fine del primo tempo la meta di Giacomo Rossi, giunta al termine di un’insistita azione multifase, porta le squadre sul 5-18 e scava il solco invalicabile per i locali.

Il secondo tempo, infatti, vede i gialloblu sugli scudi; Rosignano cala l’intensità e la Rugby Parma gioca più palloni con i trequarti, mettendo sempre più in affanno la difesa toscana. Al 2′ l’azione corale che affossa i locali; Rosignano libera i propri ventidue metri con uno dei rari calci eseguiti nella partita. In posizione di estremo, Bianconcini recupera la palla e carica la linea, lanciando Giacomo Rossi; sul raggruppamento che si forma riparte capitan Ollari Ischimiji che viene fermato a un metro dalla linea di meta; palla a disposizione, Sebastiano Villani apre per Balestrieri, passaggio a Bonserio che inventa un passaggio dietro la schiena e offre a Cageggi la meta del 5-23. Rosignano non c’è più e Parma segna con Bonserio che si incarica anche della trasformazione e Sebastiano Villani che finta un passaggio all’apertura e, sul movimento di tutta la difesa, coglie nel sonno le terze linee involandosi in mezzo ai pali facilitando così la trasformazione di Bonserio. Poi è di nuovo il turno di Bonserio che marca e trasforma e di Cageggi che, liberato da un calcio a seguire di Adorni recuperato dal duo Bianconcini-Bonserio, segna in mezzo ai pali per la trasformazione facile di Bonserio.

Dopo il difficile esordio con la corazzata Granducato, una partita gagliarda e una corroborante vittoria sono state la risposta della squadra, apparsa in maggiore fiducia e con una comunicazione che via via migliora.

Ora lo spareggio per l’accesso al campionato Elite, previsto contro Colorno. 

RUGBY PARMA: Adorni, Galimberti, Bonserio, Cageggi, Bianconcini, Balestrieri, Villani S., Ollari Ischimiji (cap.), Maggiani, Massolo, Gasparri, Rossi G. (18’ st Zurlini), Carli, Rossi T. (20’ st Braglia), Fochi.

Amatori Rosignano – Rugby Parma: 5-51

MARCATORI:
1° T: 2’ mt Maggiani tr Bonserio, 17’ cp Bonserio, 21’ cp Bonserio, 24’ mt Rosignano nt, 30’ mt G. Rossi nt
2° T: 13’ mt Cageggi nt, 17’ mt Bonserio tr Bonserio, 19’ mt S. Villani tr Bonserio, 23’ mt Bonserio tr Bonserio, 29’ mt Cageggi tr Bonserio

 2015/16 - UNDER 16 - Rosignano vs RPFC

FOTO DI ENRICA SARTORI E NICOLA BIANCONCINI

 

Commenti da Facebook