Under 16 – A Modena si torna alla vittoria

La Rugby Parma torna alla vittoria sull’ostico campo di Modena (12-19), portando a casa quattro importanti punti che la riportano nella zona di metà classifica.

I giovani gialloblu offrono una prestazione dai due volti: controllo della partita fino a quando li ha sorretti la condizione fisica, in difficoltà negli ultimi venti minuti, quando la pressione dei biancoverdi locali si è fatta asfissiante.

Gli allenatori Daniele Gatti, in questa occasione sostituito la Luca Bot, e Matteo Bernini devono ridisegnare la formazione a seguito degli infortuni occorsi durante il match con Prato Sesto. Luca Adorni viene così schierato all’apertura, i fratelli Tommaso e Giacomo Rossi in seconda linea, Leonardo Fochi come tallonatore e il rientrante Filippo Niro all’ala.

Modena è squadra che in campionato ha inizi di tempo brucianti, ma nulla può contro i gialloblu che sono dominanti in mischia chiusa e, finalmente, sui punti di incontro; il baricentro della partita è nella metà campo locale e la Rugby Parma passa al quarto minuto, quanto capitan Filippo Villani, oggi il migliore, concretizza una lunga e tambureggiante azione battendo gli ultimi due avversari; Michele Bonserio trasforma (0-7). Modena reagisce e prova con insistite azioni al largo, ma, pur con qualche affanno, la difesa avversaria regge. Al 13′, su palla recuperata da una touche avversaria, l’ovale giunge a Marco Maggiani che trova il buco tra i centri e, debordando l’estremo, segna tra i pali, facilitando la trasformazione di Michele Bonserio (0-14). Per tutta la prima frazione si apprezza una buona pressione da parte delle terze linee sull’apertura locale, che rende il gioco dei modenesi più balbettante; ogni conseguente mischia è una palla in cassaforte. La prima frazione si chiude con un botta e risposta di calci di punizione, uno di Michele Bonserio per fallo della mischia modenese e uno dei padroni di casa per fuorigioco, entrambi mancati di un soffio, confermando lo 0-14.

Il secondo tempo inizia com’era terminato il primo, con Parma che gioca i primi dieci minuti nei ventidue di Modena che a sua volta resiste strenuamente, ma all’8′ capitola sull’ennesima penetrazione di Michele Bonserio (0-19). Gli avversari sono tramortiti, la partita sembra in ghiaccio ma un evidente calo fisico dei gialloblu e un giallo a Ischimiji Ollari, per reazione a gioco fermo, cambiano l’inerzia della partita e la Rugby Parma non esce più dalla propria metà campo, sempre più in affanno sulle folate verdi. Fortuna vuole che Modena non concretizzi alcune clamorose azioni per errori di handling e trovi la meta solo al 19′ (5-19), nell’ultima occasione in superiorità numerica. Non cambia più il canovaccio, Parma è sulle ginocchia e al 24′ Modena segna in mezzo ai pali, passando in mezzo a una difesa immobile (12-19). Gli ultimi minuti sono di sofferenza pura, con errori da entrambe le parti e con piccole prodezze personali (tre placcaggi trancianti di Michele Bonserio in difesa arrembante, un “grillotalpa” di Giovanni Bianconcini, un placcaggio disperato di Luca Adorni, ogni mischia chiusa un sospiro di sollievo) che permettono di mantenere il risultato sul 12-19 finale, che regala vittoria e quattro punti ai gialloblu.

Da rivedere la rimessa laterale, anche oggi in difficoltà, l’organizzazione difensiva degli ultimi venti minuti e la comunicazione della difesa al largo in condizioni di inferiorità numerica. Rispetto alle partite precedenti, notevoli i progressi sui punti di incontro.

Prossimo appuntamento, domenica 29 novembre, in via Lago Verde contro Firenze, con l’obiettivo di riproporre una grande prestazione e fare risultato.

Rugby Modena – Rugby Parma: 12-19 (pt 0-14)

RUGBY PARMA: Bonserio, Bianconcini, Maggiani, Cageggi, Niro, Adorni, Villani S., Ollari Ischimiji, Gasparri, Massolo, Rossi T., Rossi G., Carli, Fochi, Villani F. (cap); a disposizione: Braglia, Ghidini, Zurlini, Sartor.

MARCATORI:
1° T
: 4’ mt Villani F. tr Bonserio,  13’ mt Maggiani tr Bonserio
2° T: 9’ mt Bonserio nt, 19’ mt Modena nt, 23’ mt Modena tr

2015/16 - UNDER 16 - Modena vs RPFC

 

Commenti da Facebook