Under 14: buona prestazione in casa contro i Lyons

L’under 14 si presenta alla prima stagionale tra le mura casalinghe al gran completo, pronta a ben figurare nella doppia sfida con i pari età piacentini e con gran voglia di onorare le nuove maglie.

Il gruppo dei “vecchietti” parte arrembante. Si piazza subito nella metà campo avversaria e marca dopo pochi minuti con Alberti. I ragazzi tengono in pugno il match gestendo le varie fasi con sicurezza e facendosi trovare sempre ben piazzati. Dopo pochi minuti il raddoppio passa dalle mani di Mattioli L. in una delle sue “solite” percussioni. Lo stesso Mattioli marca dopo poco la meta che, trasformata da Sorio, fissa il risultato sul 19-0. Da questo momento inizia un’altra partita. I gialloblu, forti del risultato acquisito, iniziano a tirare i remi in barca e, con il passare dei minuti, perdono terreno.

Nel secondo tempo la musica non cambia e sono i Lyons a marcare due mete nel giro di un minuto riaprendo l’incontro. La meta di Carra dà ossigeno alla Rugby Parma ma i leoni piacentini, favoriti anche dalla girandola delle sostituzioni del secondo tempo, raggiungono il pareggio a tempo scaduto. Da notare che pochi minuti prima, in una delle poche azioni offensive, i gialloblu avevano mancato un calcio piazzato che poteva garantire la vittoria. Risultato comunque giusto per quanto visto in campo, ma che lascia l’amaro in bocca per l’occasione sprecata.

Rugby Parma – Lyons Piacenza 26-26 (p.t. 19-0)

RUGBY PARMA (2002): Rodolfi, Fanfoni, Mussi, Mazza, Alberti, Sorio, Villani, Mattioli L. (cap.), Carra, Stocchi, Cristofori, Traversa, Patti. Entrati durante l’incontro: Pegoiani, De Palma, Landi, Frati, Borges, Sartori, Muzzarini, De Giovanni

MARCATORI:
1° T: 8′ mt Alberti tr Sorio, 11′ mt Mattioli L. nt, 17′ mt Mattioli L. tr Sorio
2° T: 3′ mt Lyons tr, 4′ mt Lyons tr, 13′ mt Carra tr Borges, 20′ mt Lyons tr, 24′ mt Lyons nt.

I “piccoletti” invece non danno tregua e lasciano tutti senza fiato. Vittima di turno i tuttineri di Piacenza incapaci, loro malgrado, di contrastare le sfuriate offessive di Bosi & Co. Una partita senza storia vissuta a senso unico, in una sola metà campo. Dai punti d’incontro, sempre dominati, escono palloni di qualità giocati sia dagli avanti che dai trequarti in maniera proficua. Il 40-0 del primo tempo dice tutto, confermando la netta superiorità della squadra di casa.

Nel secondo tempo prosegue l’assolo dei gialloblu che, nonostante il walzer delle sostituzioni continua ad imporre il proprio gioco. Il risultato finale sancisce una netta superiorità, ma anche una bella prestazione dei ragazzi capaci di inventare belle giocate e far divertire il pubblico a bordo campo.

Rugby Parma – Lyons Piacenza 66-0 (p.t. 40-0)

RUGBY PARMA (2003): Frescura, Minardi, Colombini, Gorlani, Comani, Soncini, Bosi, Ruaro, Mattioli A., Rizzi, Terranova, Montini, Ferrari. Entrati durante l’incontro: Figliozzi, Strini, Arata, Canu, Mattioli M., Dall’Orto, Furlotti

MARCATORI:
1° T: 2′ mt Terranova tr Bosi, 10′ mt Minardi nt, 14′ mt Mattioli A. tr Bosi, 20′ mt Ruaro tr Bosi, 24′ mt Frescura tr Bosi, 25′ mt Minardi tr Bosi
2° T: 2′ mt Gorlani tr Bosi, 5′ mt Dall’Orto nt, 12′ mt Frescura tr Soncini, 25′ mt Ruaro tr Soncini

Commenti da Facebook