Prosegue la striscia positiva dell’under 16

Continua la striscia positiva per i ragazzi di Bottarelli, Tebaldi e Piovan che impongono la regola dei cinque punti a zero anche ai Rugby Lyons a Piacenza, vincendo largamente col punteggio di 36 a 3.

Come dimostra il risultato finale, il dominio e la pressione della Molino Grassi Rugby Parma sono stati continui per tutta la partita, giocata in prevalenza nella metà campo degli avversari. Tuttavia netta è la differenza fra il gioco e la lucidità delle azioni espressi nel  primo tempo, concluso sul punteggio di 5 a 3,  rispetto a quelli messi in mostra nella ripresa.

Dopo un inizio arrembante che si concretizza nella subitanea e caparbia meta di Rollo al terzo minuto, il gioco dei gialloblu si fa più confuso e frammentato. La pressione costante viene spesso vanificata da errori con mancate finalizzazioni di azioni a ridosso della linea di meta. Tutto ciò, unito ad un buon lavoro del proprio pacchetto di mischia, consente ai Lyons di congelare il risultato. Anzi, in uno dei pochi capovolgimenti di fronte su fuorigioco gialloblu, i padroni di casa trasformano una punizione centrale riportandosi così in gioco. Il primo tempo si trascina fino al termine senza ulteriori segnature.

Durante l’intervallo l’allenatore Bottarelli provvede a ricaricare la squadra che riprende così il gioco con una diversa e rinnovata determinazione. La dimostrazione è una bella meta di Reggiani che porta il risultato sul 10 a 3. Comincia una serie di sostituzioni che danno nuova linfa alla squadra. Il gioco si fa più fluido e arioso con un maggior impiego della linea dei tre quarti. La velocità di giocatori come Bocchi e Papa porta alla realizzazione di due belle mete in slalom tra le maglie dei difensori avversari. Non ancora soddisfatti, i gialloblu continuano a premere e Papa realizza la seconda meta personale della giornata con una volata che taglia tutta la metà campo avversaria e prende in contropiede la difesa dei tutti neri piacentini. Nonostante l’inferiorità numerica dovuta ad una fase di nervosismo che costringe l’arbitro a mostrare una serie di cartellini gialli oltre a due rossi (uno per parte), i ragazzi della Molino Grassi Rugby Parma continuano a spingere in attacco e, grazie ancora a Reggiani, mettono a segno l’ennesima meta della partita. Non accade più nulla fino al termine e l’incontro si conclude con sei mete a favore degli ospiti contro nessuna dei padroni di casa.

MAN OF THE MATCH: Tommaso Derossi (centro)

MOLINO GRASSI RUGBY PARMA: Massera (Bocchi), Sbernini (Delpiano), Rollo, Derossi, Bolzoni, Papa (Brière), Sigillò (Iemmi), Reggiani, Bandini, Costa (Maggi), Mazza, Copercini (Pivetti), Calcagno, Imparato, Colla.

MARCATORI:
1° T: 3′ mnt Rollo, 19′ cp Lyons
2° T: 3′ mnt Reggiani, 7′ mt Bocchi tr Rollo, 16′ mt Papa tr Sigillò, 20′ mt Papa tr Rollo, 27′ mnt Reggiani


Created with Admarket’s flickrSLiDR.

Commenti da Facebook