Arriva la prima vittoria per l’under 16 in Elite

Mentre sui campi di casa si dan battaglia torme di giovanissimi rugbisti, sul sintetico della Cittadella del Rugby l’under 16 di Daniele Gatti porta a casa la sua prima bella e meritata vittoria del campionato Elite a spese dei rossoneri del Rugby Reggio, vittoria che le permette dicompiere un bel balzo in classifica dall’ottavo al quinto posto in condivisione con i Lyons di Piacenza.

La prima segnatura gialloblu arriva due minuti dopo l’inizio della partita: la Rugby Parma approfitta di una mischia nei 22 avversari e va in meta con Gentili poi trasformata da Mazza. Il gioco si sposta a centro campo e per lunghi minuti nessuna delle due formazioni compie azioni pericolose per l’avversario. Poi al 19′ l’arbitro fischia un fallo a favore dei padroni di casa, i gialloblu ne approfittano e vanno in meta in mezzo ai pali con Pelizza, consentendo a Mazza una facile trasformazione. La prima frazione si chiude così sul 14-0.

Nel secondo tempo comincia forte il Parma: dopo pochi minuti Maggiani si fa spazio sulla fascia depositando la palla in meta; Bonserio si incarica della trasformazione “da brivido”: prima di entrare in mezzo ai pali, infatti, la palla tocca quello interno. Passano altri cinque minuti e, su un bel recupero di Mazza, l’ovale arriva a Pelizza che si incarica di schiacciarlo oltre la linea mentre Bonserio di piazzare. Ma gli avversari non si danno per vinti e, approfittando di un momentaneo black out, segnano due mete in rapida successione, riuscendo però a trasformarne una soltanto. Al 30′, in superiorità numerica, è ancora Pelizza a segnare l’ultima meta dell’incontro, poi trasformata da Mazza, che fissa il punteggio sul 35-12.

A fine gara il tecnico Gatti si è detto soddisfatto sia per il gioco espresso che per il risultato ottenuto: “Nelle prime due partite del campionato – ha dichiarato – anche se abbiamo giocato bene, abbiamo raccolto due punti soltanto. Il lavoro da fare è ancora tanto e ci dobbiamo concentrare sui cali di tensione che penalizzano i ragazzi al primo errore”.

Domenica prossima la squadra è attesa a Firenze per un’altra difficile partita

RUGBY PARMA: Niro (Todeschini), Silva, Bonserio, Pelizza, Maggiani (Tognetti), Gentili, Vecchi (Villani S.), Bompani (Balestrieri), Fedolfi, Mazza, Gasparri, Ollari (Guatelli), Zanetti,  Villani F., Pasini (Carboni); a disposizione: Rossi.

MARCATORI:
1° T: 2′ mt Gentili tr Mazza, 19′ mt Pelizza tr Mazza
2° T: 6′ mt Maggiani tr Bonserio, 11′ mt Pelizza tr Bonserio,  21′ mt Reggio tr, 24′ mt Reggio nt, 30′ mt Pelizza tr Mazza

 

FOTO DI GIUSEPPE GENTILI

Commenti da Facebook