Under 14: Vittoria di misura con il CUS Ferrara

enendo a riposo la selezione convocata per il Superchallenge di Roma, la Rugby Parma si presenta con un gruppo inedito che obbliga gli allenatori a qualche sperimentazione. Inoltre, visti i numeri (ben 24 atleti presenti), la squadra gioca i due tempi dell’incontro con due formazioni diverse.

Ciononostante, a parte una meta subita in avvio, i gialloblu prendono il dominio del campo e, lasciando ben poco spazio agli avversari, impongono costantemente il proprio ritmo ed il proprio gioco.

Il secondo tempo prosegue sulla falsariga del primo con la Rugby Parma a fare la partita ed il Ferrara a tentare qualche azione di rimessa facendo leva perlopiù su un paio di giocatori. Con l’andar del tempo il ritmo cala ed i biancorossi ne approfittano marcando due mete che riaprono la partita. Ma arriva il triplice fischio dell’arbitro che sancisce un’altra vittoria per i nostri colori.

u14 2Giornata interlocutoria quella vissuta in Via Lago Verde; da ricordare soprattutto per il saluto di Lorenzo “Scheggia” Villani che, dopo nove anni di rugby gialloblu, lascia l’Italia. Avena 4 anni quando ha vestito la prima maglia della Rugby Parma e in tutto questo tempo si è fatto apprezzare per carattere, volontà ed abilità. A lui un grosso in bocca al lupo per un futuro glorioso.under 14

RUGBY PARMA: Comani, Strini, Muzzarini, Colombini, Stefani, Minardi, Villani (Cap.), Salvadori, Mattioli A., Stocchi, Rizzuto, Montini, Landi; entrati durante l’incontro: Ruaro, Furlotti, Figliozzi, Manfredi, Canu, Rizzi, Ferrari, Terranova, Dall’Orto, Monica, De Palma.

Rugby Parma – CUS Ferrara: 33-31

MARCATORI:
1° T: 7′ mt Ferrara nt, 8′ mt Villani tr Minardi, 15′ mt Salvadori tr Minardi, 17′ mt Salvadori tr Minardi,
19′ mt Ferrara nt
2° T: 3′ mt Minardi tr Minardi, 6′ mt Ferrara tr, 10′ mt De Palma nt, 11′ mt Ferrara tr, 25′ mt Ferrara tr
Commenti da Facebook