Under 14: vittoria a tavolino a Piacenza

Anche se non è bello, può purtroppo capitare che l’avversario di turno non abbia i numeri per poter giocare. Questo è quello che è successo domenica scorsa a Piacenza.

I nostri ragazzi arrivano di prima mattina, carichi e con la voglia di fare bene, ma al Piacenza Rugby manca un giocatore e la partita non può quindi essere considerata valida con conseguente vittoria a tavolino per la Rugby Parma (da sottolineare che si era già ritirato dal concentramento il Bologna Lions e che quindi i gialloblu del 2002 sono rimasti a casa). Per il bene dei ragazzi e dello sport, una soluzione si deve e si può trovare “prestando” un giocatore agli avversari in modo da poter disputare comunque un incontro. Va in scena così una partita “amichevole” in cui il Signo e il Dodino danno spazio alla sperimentazione estrema, agevolati dalla possibilità di utilizzare i cambi come nel minirugby.

La Rugby Parma, pensando ad una passeggiata, parte fin troppo tranquilla ma, dopo qualche minuto di studio va in meta con Mattioli A. La partita prosegue con il gioco saldamente nelle mani dei gialloblu che, cercando giocate difficili ed improbabili, perdono spesso l’ovale. L’avversario però non punge, anzi subisce la seconda meta grazie allo sfondamento di Terranova. Verso lo scadere della prima frazione, il baricentro si sposta verso la metà campo gialloblu, ma due “sfuriate” di Gorlani permettono di chiudere il primo tempo sullo 0-24.

Si susseguono le sostituzioni, sia con la panchina che nei ruoli in campo. Ciononostante, i nostri appaiono più lucidi e propensi ad allargare la palla. Le due mete di Canu e Rabaglia arrotondano il risultato. A questo punto, però, si comincia a commettere qualche errore di troppo e sono allora i padroni di casa a trovare la meta. I nostri si riprendono e ne marcano altre due, tra cui la prima meta di Salvadori in maglia gialloblu. Gli ultimi cinque minuti sono tutti a marca biancorossa, grazie ad un calo di concentrazione dei gialloblu e ad un paio di mete al limite dell'”in avanti”.  Poi terzo tempo e tutti a casa.

Piacenza Rugby – Rugby Parma 17-48 (primo tempo 0-24)

MEN OF THE MATCH: Colombini (trequarti) – Mattioli (avanti)

RUGBY PARMA: Frescura, Comani, Colombini, Gorlani, Muzzarini, Soncini, Bosi, Ruaro (Cap.), Mattioli A., Salvadori, Furlotti, Montini, Terranova; entrati durante l’incontro: Rabaglia, Ferrari, Figliozzi, Strini, Manfredi, Arata, Canu, Mattioli M., Dall’Orto.

MARCATORI:
1° T: 7′ mt Mattioli A. nt, 12′ mt Terranova tr Bosi, 21′ mt Gorlani tr Bosi, 25′ mt Gorlani nt
2° T: 2′ mt Canu nt, 7′ mt Rabaglia nt, 12′ mt Piacenza nt, 15′ mt Rabaglia tr Ferrari, 17′ mt Salvadori tr Soncini, 21′ mt Piacenza tr, 25′ mt Piacenza nt

 

Commenti da Facebook