Under 14: trasferta difficile in Romagna

La presenza di una sola squadra, alcune indisponibilità, il Superchallenge di Mogliano alle porte e alcune scelte tecniche obbligano i gialloblu ad affrontare la trasferta al “Dribbling” di Ravenna con una formazione sperimentale (50% 2002 – 50% 2003).

Con i padroni di casa del Ravenna i ragazzi partono male; confusi e poco agguerriti incassano due mete in altrettante azioni offensive dei padroni di casa. Poi i ragazzi cominciano a macinare gioco e, pian piano, risalgono la china mettendo pressione all’avversario con un attacco dinamico ed una difesa aggressiva. Purtroppo non si va aldilà di un pareggio che, viste le premesse, può anche bastare.

Nella seconda sfida i gialloblu affrontano il Rugby Reno Bologna. Sopraffatti dalla fisicità degli avversari, reagiscono immediatamente ma, purtroppo, alternano momenti positivi ad altri in cui appaiono rinunciatari. La sconfitta di misura, grazie ad una meta avversaria allo scadere, non rende il giusto merito ai nostri ragazzi, ma dà loro l’opportunità di riflettere e di maturare sotto il profilo agonistico.

Ora è tempo di Superchallenge: tutti a Mogliano per altre entusiasmanti sfide.

RUGBY PARMA: Mazza, De Giovanni, Sartori, Colombini, Soncini, Borges, Bosi (Cap.), Ruaro, Rizzi, Terranova, Figliozzi, Pegoiani, Landi; entrati durante gli incontri: Furlotti, Strini, Canu, Fanfoni, Comani, Muzzarini, Mattioli M.

MARCATORI:

Rugby Parma – Rugby Ravenna: 14-14

1° T.: 2′ mt Ravenna tr, 8′ mt Ravenna tr, 15′ mt Ruaro tr Borges
2° T.: 5′ mt Mazza tr Borges

Rugby Parma – Rugby Reno Bologna: 15-21

1° T.: 2′ mt Bologna tr, 4′ mt Muzzarini nt, 12′ mt Mazza tr Borges
2° T.: 4′ mt Bologna tr, 10′ cp Borges, 14′ mt Bologna tr

Rugby Ravenna Rugby Reno Bologna: 19-15

U14 a Ravenna

Commenti da Facebook