UNDER 14: Sconfitta nel derby

Sabato scorso si è svolto il derby tra Amatori Parma Rugby e Rugby Parma. L’incontro è stato vinto 24-14 dai padroni di casa. Emanuele Laghi ci racconta com’è andata:

“Se non fosse per il sole radente, potremmo scambiare la giornata come primaverile, una temperatura piacevole ed uno splendido cielo azzurro accolgono le formazioni in campo. Stavolta la Rugby Parma si gioca il derby con L’Amatori, ottima occasione per verificare se la squadra allenata da Marco Quagliotti ed il vice Alessandro Niero confermerà il buon gioco e manterrà la sua imbattibilità. Fino ad oggi, infatti, la squadra ha vinto tutti i propri incontri. Perfettamente puntuale, l’arbitro fischia l’inizio dell’incontro: neanche un attimo per ragionare che l’Amatori parte in tromba e in men che non si dica un loro giocatore, in pieno slalom, s’invola in mezzo ai pali; i locali vanno in vantaggio per 7-0. I gialloblù accusano il colpo a freddo e non riescono ad entrare in partita, al contrario la formazione di casa gioca con una grinta inusitata ed in pochi minuti segna un’altra meta, autentica fotocopia della precedente. Si va sotto per 14-0, con la Rugby Parma letteralmente non pervenuta. Finalmente gli ospiti iniziano a giocare mantenendo per lunghi tratti il possesso della palla, manovra che si rivela però sterile, con passaggi lenti e prevedibili e con l’Amatori che riesce a difendersi in modo ordinato chiudendo tutte le vie per l’avanzamento degli avversari. Al contrario, l’Amatori quando possiede la palla agisce con ruck efficaci, liberando poi i giocatori veloci difficilmente placcabili. La Rugby Parma non riesce a trovare il bandolo della matassa, i locali ne approfittano segnando la terza meta consecutiva. Gialloblù irriconoscibili, nel buio profondo, il tabellino della partita segna un passivo pesante: 21-0. Una strigliata da parte dei nostri coach scuote la nostra formazione che mette finalmente in campo la grinta necessaria per cercare di risalire la china, in quella che si sta rivelando una debacle senza precedenti. Dal pacchetto di mischia riusciamo a liberare la velocità della nostra gazzella Faissal che marca finalmente una meta, trasformata velocemente da Delai; un’iniezione di fiducia per i gialloblù, prima che l’arbitro fischi la fine del primo tempo.

Si parte nel secondo tempo con le formazioni ampiamente rimaneggiate dai rispettivi coach. I cambi favoriscono la Rugby Parma, la partita cambia nettamente volto, sono gli ospiti ora a schiacciare in difesa i blucelesti che si difendono però strenuamente. Agendo dritto per dritto non si avanza, solo allargando l’azione con buoni scambi in velocità si ritorna in partita, con una marcatura del nostro furetto Cantoni. Silvestri trasforma, siamo però ancora sotto per 21-14. La Rugby Parma vuole a tutti i costi pareggiare i conti, il coach avversario capisce che quella che si stava rivelando una vittoria schiacciante, potrebbe diventare un incredibile pareggio, così ripristina la formazione del primo tempo, il gioco in campo si equilibra immediatamente. La lotta è prevalentemente a centro campo, le forze delle squadre si elidono, viene meno la lucidità necessaria per avere la meglio nei confronti degli avversari, il cronometro scorre veloce, l’arbitro, con il fischio finale, ufficializza la prima sconfitta stagionale per la Rugby Parma.

Perdere un derby, si sa, fa sempre più male di una qualsiasi altra sconfitta. Non tutti i mali però vengono per nuocere, una battuta d’arresto dopo un filotto di vittorie può trasformarsi in un salutare bagno d’umiltà. I nostri atleti potranno riflettere sul non corretto approccio al match e i tanti errori commessi in campo e siamo sicuri che gli abili coach sapranno adottare le necessarie contromisure!”

Amatori Parma Rugby vs Rugby Parma: 24-14 (21-7), pt 4-0
RUGBY PARMA: Zatti (Uva), Gosa (Rodolfi), Barbuto, Laghi (Degano), Didu (Prati), Cocchi, Magnani M.(Priolo), Silvestri, Cantoni (Magnani F.), Delai, Faissal, Adorni, Dodi (Bosi). All.: Quagliotti e Niero.
MARCATORI:
1° T: 1′ mt Amatori tr, 5′ mt Amatori tr, 15′ mt Amatori tr, 22′ mt Faissal tr Delai
2° T: 20′ mt Cantoni tr Delai, 25′ cp Amatori
Foto di Michele Taddei di Amatori Parma Rugby

 

Commenti da Facebook