UNDER 14: Sconfitta a Bologna

Domenica scorsa la squadra allenata da Quagliotti e Niero ha fatto visita alla Reno Rugby Bologna. Ecco il racconto di Emanuele Laghi su fondamentale assist di Davide Cantoni:

“Dopo una settimana di pioggia incessante finalmente un pallido sole accoglie l’under 14 allenata da Quagliotti e Niero a Bologna, ospite della Reno

Si parte con una volata con calcio di Faissal che purtroppo sfuma sul fondo. E’ poi il turno di Magnani che viene fermato ad un passo dalla meta. La Rugby Parma gioca in modo efficace, con scambi veloci sulle fasce, la Reno invece cerca di fare breccia al centro in virtù di una maggiore stazza fisica. Fin dai primi istanti del match sono gli ospiti ad essere in costante attacco, però gli equilibri in campo cambiano repentinamente ed è la Reno a premere sull’acceleratore mettendo in difficoltà i gialloblù. Purtroppo, la pressione costante al centro si traduce in una prima marcatura del padroni di casa. La Rugby Parma cerca di reagire, ma si capisce ben presto che non è giornata; sono infatti troppe le imprecisioni e i palloni persi che sembrano trasformati in saponette. Ciononostante, i gialloblù a sprazzi si ricordano come si gioca a rugby ed in tre passaggi al fulmicotone vanno in meta con Calvi. Purtroppo manca la trasformazione, ma le distanze si accorciano. La Reno torna ad avanzare con continue percussioni al centro che gli ospiti non riescono ad arginare e così una nuova meta trasformata dei bolognesi conclude la prima frazione sul 14-5.

Il secondo tempo parte con un nuovo sprazzo di bel gioco dei parmigiani che segnano una nuova meta con Dodi, ma per le trasformazioni non è giornata e Delai colpisce il palo. Poco dopo, su palla rubata in mischia, ancora Dodi marca la meta del vantaggio; Calvi non trasforma e il punteggio si porta sul 14-15. Poco dopo, da un’azione confusa, con i padroni di casa che infilano in velocità la difesa ospite, scaturisce una nuova marcatura bolognese che, priva di trasformazione ma sommata ad un calcio di punizione da lunga distanza, porta lo score sul 22 a 15. Le piogge cadute in settimana hanno reso il campo molto pesante, fatto che non agevola i pesi leggeri parmigiani mentre favorisce i bolognesi che, potendo contare su ‘pesi massimi’, tornano a segnare per il 29-15. La Rugby Parma non ci crede più e la Reno ne approfitta per marcare una nuova meta, quella del definitivo 36-15. In settimana si torna a lavorare per cercare di diventare più competitivi”. 

Reno Rugby Bologna vs Rugby Parma: 36-15 (14-5), pt 5-0

RUGBY PARMA: Faissal (Priolo), Magnani M., Calvi, Delai, Cantoni (Boschi), Silvestri (Bosi), Dodi, Cocchi, Didu, Laghi (Petrazzoli), Rodolfi (Zatti), Gosa (Prati), Uva (Martinelli). All.: Quagliotti e Niero.

Commenti da Facebook