Under 14: il Modena si conferma “bestia nera”

Una pesante sconfitta subita con il Modena alla vigilia del Superchallenge di Roma era sembrata dovuta al caso ed alla brutta serata dei nostri. Ora, a distanza di poco più di due mesi, tra le mura amiche la storia si ripete.

 I tecnici Marchi, Signorini e Soncini schierano la formazione “tipo” al netto di qualche infortunio che, in una stagione particolarmente densa come questa, ci può stare.

Ciononostante, i gialloblu nulla possono contro una squadra decisa ed arrembante, forte e prestante fisicamente che obbliga i nostri ragazzi a difendere nella propria metà campo per tutta la partita.  Gli attacchi sono incessanti, il sostegno impeccabile, la ricerca dell off-load continua; di contro, i gialloblu si difendono con poca incisività e fisicità. Palla in mano i nostri sono sterili ed incapaci di avanzare e, a parte un paio di occasioni, l’ovale non passa la metà campo.

Il risultato appare quindi giusto per quanto visto e deve suonare come un campanello d’allarme per meglio impostare le ultime uscite della stagione.

Ora sotto con il Memorial Amatori e poi sarà ancora Superchallenge a Padova.

RUGBY PARMA: Rabaglia, Gorlani, Mazza (Cap.), Sorio, Muzzarini, Minardi, Bosi, Mattioli L., Sartori, Carra, Cristofori, Pegoiani, Patti; entrati durante l’incontro: Terranova, Stocchi, Rizzi, Mattioi A., Soncini, Colombini, De Giovanni, Alberti

Rugby Parma – Modena Rugby 5-40 

MARCATORI:
1° T: 8′ mt Modena tr, 20′ mt Modena tr
2° T: 12′ mt Modena tr, 16′ mt Modena tr, 21′ mt Modena nt, 22′ mt Mazza nt, 23′ mt Modena tr
4

Commenti da Facebook