L’Under 14 e il bicchiere mezzo pieno… o mezzo vuoto

La Rugby Parma debutta al Superchallenge 2016 presentandosi a Roma alla 5^ edizione del trofeo Baracchi.  Il torneo, al quale partecipano 12 squadre, prevede quattro gironi da tre squadre ciascuno, una partita di semifinale e un’ultima sfida per stabilire la classifica finale; in totale, quattro incontri da 20 minuti ciascuno.

La nostra selezione, a parte un paio di defezioni dell’ultima ora opportunamente ripianate, si presenta al top con la voglia di difendere con orgoglio i propri colori anche al di fuori della regione. Purtroppo la partenza non è delle più brillanti. La sconfitta con il Frascati (a fine torneo arriverà seconda dopo la Capitolina) mette una seria ipoteca sull’andamento del torneo. I romani sono una squadra di peso che sorprende i nostri che non riescono a reagire. Lo spunto di Rabaglia crea solo l’illusione, ma il destino è segnato. Con il Benevento, dopo una brutta partenza, la nostra squadra trova la forza di reagire ma, alla fine esce sconfitta di misura e si trova a lottare per le posizioni finali della classifica. Dalla semifinale in poi va in scena un altro torneo, i gialloblu schiacciano gli avversari a suon di mete facendo capire di che stoffa sono fatti. Due vittorie abbondanti valgono un nono posto forse un po’ stretto ma, come si sa, in questi tornei la partenza è fondamentale.

Il giorno prima, sul terreno amico di Via Lago Verde, il resto della squadra, al netto di infortuni ed indisponibilità, aveva affrontato i pari età del Noceto in una partita a senso unico, in cui i nostri ragazzi non hanno praticamente giocato. Purtroppo dopo tante uscite positive quanto visto in questa occasione delude e fa pensare.

Alla fine si può dire che il Superchallenge non sia andato così male: due sconfitte di misura e due larghe vittorie; forse, con un pizzico di fortuna e un piglio diverso nei primi incontri, la classifica avrebbe potuto essere diversa. Certo un nono posto (su 12) non può soddisfare i tecnici. Per quel che riguarda l’incontro casalingo, ci si augura si sia trattato soltanto di un “incidente di percorso”.

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto quindi? Ovviamente, lasciamo al trio “Dodino”, “Signo” e “Soncio” le valutazioni del caso. Ora due settimane di sosta e poi tutti a Moletolo per il duplice incontro con Amatori Parma e Rimini.

Superchallenge U14 – Trofeo Baracchi

RUGBY PARMA: Alberti, Bosi, Carra, Cristofori, De Giovanni, Fanfoni, Frati, Frescura, Gorlani, Mattioli A., Mattioli L., Mazza, Mussi, Patti, Rabaglia, Rodolfi, Sartori, Sorio, Traversa, Villani

Girone C:
Rugby Parma – Rugby Frascati: 7-15
8′ mt Frascati nt, 10′ mt Rabaglia tr Sorio, 13′ mt Frascati nt, 19′ mt Frascati nt
Rugby Parma – Benevento: 14-17
4′ mt Benevento nt, 7′ mt Benevento tr, 10′ mt Mattioli L. tr Sorio, 15′ mt Benevento nt, 20′ mt Rabaglia tr Sorio
Semifinale (9°-12° posto):
Rugby Parma – Rugby Partenope: 50-0
1′ mt Cristofori tr Bosi, 3′ mt Mussi tr Bosi, 7′ mt Mazza nt, 9′ mt attioli L. tr Mattioli L., 12′ mt Bosi nt, 14′ mt Gorlani nt, 17′ mt Rabaglia tr Sorio, 19′ mt Rabaglia tr Sorio
Finale (9°-10° posto):
Rugby Parma – Viterbo: 38-7
1′ mt Mattioli L. nt, 2′ mt Mussi tr Sorio, 3′ mt Mazza nt, 6′ mt Frescura tr Sorio, 10′ mt Rabaglia tr Sorio, 12′ mt Rodolfi tr Rodolfi, 16′ mt Viterbo tr

Rugby Parma – Noceto 24-68

RUGBY PARMA: Comani, Strni, Muzzarini, Colombini, De Palma, Minardi (Cap.), Stefani, Ruaro, Salvadori, Stocchi, Rizzuto, Furlotti, Manfredi; entrati durante l’incontro: Figliozzi, Landi, Canu, Minzoni, Mattioli M., Dall’Orto, Monica

MARCATORI:
1°T: 3′ mt Noceto tr, 4′ mt Noceto tr, 8′ mt Noceto tr, 14′ mt Noceto tr, 15′ mt Noceto tr, 21′ mt Noceto tr, 22′ mt Furlotti tr Minardi
2°T: 2′ mt Noceto tr, 6′ mt Salvadori nt, 9′ mt Noceto tr, 14′ mt Noceto tr, 15′ mt Salvadori tr Minardi, 21′ mt Noceto nt, 25′ mt Salvadori nt

U14 via Lago Verde

Commenti da Facebook