Trofeo “Paolo Quintavalla”



Domenica 20 ottobre 2013, in occasione del derby Rugby Parma Fc 1931 vs Amatori Parma Rugby, il trofeo al miglior giocatore (il mediano di mischia gialloblu Pietro Enrico Barbuti) è stato intitolato a Paolo Quintavalla. Il “Quinto”, per gli amici, è stato certamente un personaggio storico della Rugby Parma e del rugby parmense e senz’altro una delle seconde linee più forti di tutti i tempi nella storia della Società gialloblu.

Paolo iniziò la sua carriera di giocatore nel Cus Parma, poi passò alla Rugby Parma con cui giocò per tanti anni in serie A, arrivando anche a indossare la maglia azzurra della Nazionale. Per due anni militò nelle Fiamme Oro di Padova, conquistando due scudetti, negli anni  1957/58 e 1958/59, insieme a Giancarlo Dondi e a Romano Rossi.

In seguito, fu per anni allenatore della Rugby Parma  in serie A prima di passare all’Amatori che portò dalla serie C fino alle soglie del massimo campionato della serie A, con in campo, come capitano, il suo grande amico Angelo Bianchi. Concluse la carriera di allenatore dei seniores negli anni ’80 tornando alla Rugby Parma  come allenatore della Under 23/riserve, riuscendo a portarla (il capitano era ancora il grande Angelo Bianchi) fino alla finale per lo scudetto persa contro il fortissimo Benetton Treviso.

Passò infine al Rugby Colorno come dirigente e allenatore del settore giovanile riuscendo anche lì a trasmettere a tanti giovani la sua grande passione e il suo grande amore per la “palla ovale”.

Anche il suo negozio di abbigliamento in via Mameli fu per molti anni il punto di ritrovo dei rugbisti di Parma e non solo, perché anche grandi campioni del rugby mondiale (Dougan MacDonald, Henry Cabrol, Kieran Krowley, Murray Mexted, per citarne solo alcuni) quando venivano in Italia non mancavano mai di andarlo a salutare per parlare di rugby insieme a lui.

La sua grande simpatia, tipicamente parmigiana, il suo grande cuore, la sua abitudine di dire sempre quello che pensava ne fecero uno dei personaggi più carismatici del rugby parmense e la sua scomparsa (saranno due anni a fine ottobre) ha innegabilmente lasciato un notevole vuoto nell’ambiente del rugby a Parma.

Nella foto in alto: Paolo Quintavalla è con i suoi amici Henry Cabrol (uno dei mediani d’apertura francesi migliori di tutti i tempi, oltre che ex giocatore e allenatore nella Rugby Parma) e Gastone Costa, ex giocatore gialloblu. 


Created with Admarket’s flickrSLiDR.

Le foto sono tratte dal bel libro di Silvio BocchiRUGBY PARMA F.C.  – 75 anni di cronaca” pubblicato nel 2006.

Commenti da Facebook