Spumeggiante vittoria della prima squadra

Finalmente una vittoria netta che premia il XV di Mono Gutierrez e Leone Larini, capace di sommergere con 55 punti quel VII Torino che, nel match di andata rifilò 36 punti alla peggior Rugby Parma dell’anno.

Le premesse non erano buone, con Barbuti ancora ai box per la caviglia dolorante, Giampellegrini indisponibile e il “Nero” Soffredini con un polpaccio in disordine. Al rientro, dopo quasi un anno e un intervento alla spalla il pilone Pelagatti,  spostato da quest’anno a destra e Luca “Viper” Vecchi,  anch’egli fuori da molto tempo.

A dispetto del largo punteggio finale, è stata una partita dura con i piemontesi che hanno cercato di sfondare la difesa gialloblu con percussioni e maul, peraltro quasi sempre contenute a dovere. Alla fine dell’incontro, si sono contati due cartellini gialli e due rossi per gli ospiti per placcaggi in ritardo o pericolosi e due cartellini gialli e uno rosso per la Rugby Parma.

Al 7′ Quagliotti prova un piazzato da oltre quaranta metri che però cade corto davanti ai pali, ma il “Quaglio” non si perde d’animo e al 23′ dà l’avvio alle marcature gialloblu  finalizzando una delle tante spumeggianti giocate offerte oggi dai trequarti al proprio affezionato pubblico. Dopo quattro minuti soltanto, rispondono i piemontesi con una maul che termina con una meta sulla sinistra.  Al 37′ Quagliotti riporta avanti i suoi con un piazzato e, sul susseguente calcio di inizio, Fontana beffa tutta la difesa ospite e segna tra i pali. Allo scadere, è il turno di Basso che segna in volata su una bella azione impostata da Zanichelli. Si va al riposo sul 22-7.

Il vantaggio mette le ali ai parmigiani con la mischia che detta legge sia nei punti di incontro che nelle fasi statiche. Al 2′ Rosi buca la linea dei centri e segna tra i pali. All’8′ Fontana sfrutta una punizione battuta velocemente e va a segnare sulla destra la seconda meta personale della giornata imitato al 16′ da Rosi la cui seconda marcatura è una fotocopia della prima. Sette minuti dopo spetta a Zanichelli incrementare ulteriormente il già largo vantaggio.  Il tabellone indica 50-7 a favore dei gialloblu di casa. La meta in maul di De Rosa e quella allo scadere dei torinesi danno al punteggio la dimensione finale: 55-12.

“Sabato mattina avevamo problemi di formazione ed eravamo certi che sarebbe stata una partita particolare. E così è stato! – da dichiarato Mono Gutierrez – Speriamo che abbiano capito cosa significa e che risultati si ottengono quando si gioca tutti insieme. Nelle ultime tre partite abbiamo avuto la possibilità di mettere in campo più o meno lo stesso gruppo; questo ha permesso ai ragazzi di imparare a conoscere le caratteristiche di gioco di ognuno dei compagni e di creare un amalgama che ha indubbiamente funzionato”.

Un’ottima prestazione dunque e una vittoria utile per il morale di tutta la squadra che ha saputo divertire e entusiasmare il pubblico a bordo campo. Ora il campionato si ferma per due settimane per lasciare spazio al 6 Nazioni. Si riprende il 22 febbraio con la prima delle due trasferte sarde.

SCARICA I RISULTATI DELLA GIORNATA E  LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Punteggio: 55.12
Arbitro: Signor Sironi

MAN OF THE MATCH: Michael Loreti (terza linea, vincitore del trofeo Giustino Fereoli)

RUGBY PARMA: Quagliotti, Basso (1′ st Gasparri), Zanichelli, Rosi (19′ st Ruzzi), Fontana (12′ st Vecchi), Ferrari F., Larini, Soffredini (12′ st Bazzali), Cavazzini (22′ st Gulì), Esposito (28′ st Appiani), Pulli, Pelagatti, De Rosa, Bersani; a disposizione: Zanacca.

MARCATORI:
1° T: 23′ mt Quagliotti nt, 27′ mt VII TO tr, 35′ cp Quagliotti, 37′ mt Fontana tr Quagliotti, 39′ mt Basso tr Quagliotti
2° T: 2′ mt Rosi tr Quagliotti, 8′ mt Fontana tr Quagliotti, 16′ mt Rosi tr Quagliotti, 23′ mt Zanichelli tr Quagliotti, 30′ mt De Rosa nt, 38′ mt VII TO nt

FOTO DI ALBERTO BASI

FOTO DI ANDREA SICURI

 

 

Commenti da Facebook