PRIMO XV: RPFC beffata all’ultimo minuto

Non è bastato essere in vantaggio per 78 degli 80 minuti dell’incontro che, al Collegarola, vedeva la Rugby Parma di fronte ai padroni di casa del Giacobazzi Modena, seconda forza del campionato. L’impegno e la grinta non sono certo mancati ma, anche in questa occasione, un po’ di sfortuna e qualche errore di troppo oltre, ovviamente, alle qualità dei modenesi, hanno riservato un finale amaro per un incontro che sembrava poter finalmente interrompere il digiuno di vittorie in trasferta.

Lo staff tecnico decide di mettere in campo più peso nel pack e la scelta paga: la mischia chiusa è dominio gialloblù, mentre in touche rimane ancora qualche incertezza.

I gialloblù partono all’arrembaggio con Modoni che al 2′ approfitta di un varco sulla sinistra e colpisce con la segnatura pesante in prossimità della bandierina; purtroppo però la trasformazione non riesce. Dopo due minuti soltanto, una palla persa a metà campo viene recuperata da Samuele Pelagatti che apre per Michele Slawitz per la meta che vale lo 0-12 grazie alla trasformazione di Zanichelli. I padroni di casa si scuotono e per lunghi minuti costringono i gialloblù a difendere all’interno dei propri 22, senza riuscire ad avere palle giocabili per i trequarti. Al 19′ Bondioli viene espulso temporaneamente per antigioco, ma la difesa mantiene a zero il conto dei punti subiti fino alla fine del parziale.

Al 3′ della ripresa i modenesi provano ad accorciare con un piazzato dalla linea dei 10 metri che si spegne sul palo. Zanichelli non si fa invece sfuggire l’occasione e, all’8′ piazza dai 22 una punizione concessa per un fallo in mischia ordinata, portando lo score sullo 0-15.  La difesa gialloblù, sempre sotto pressione per i continui tentativi di sfondamento del pack di casa, commette un’ingenuità e lascia un varco in cui Trotta si infila per la segnatura del 7-17.  E’ il 16′ e la situazione sembra ancora gestibile, anche se la pressione modenese continua ad aumentare. Al 22′ Castagnoli ristabilisce le distanze con una giocata veloce per una punizione all’interno dei 22 di casa. La trasformazione però si spegne sul palo. Al 24′ Castagnoli, nel tentativo di calciare la palla dai 22, viene “contrato” dalla difesa biancoverdeblù. La palla viene recuperata da Silvestri che non ha difficoltà a segnare sotto ai pali. I modenesi ci credono, mentre i parmigiani vedono ripresentarsi i fantasmi delle partite recentemente perse nei minuti finali. Quando mancano due minuti scarsi al termine e il pericolo sembra scampato, il pack gialloblù vince una mischia ordinata all’interno dei 22 difensivi, ma il calcio di liberazione esce dal campo sempre attorno ai 5 metri. I padroni di casa non fanno sconti e da un raggruppamento a terra il giovanissimo mediano subentrato nel secondo tempo beffa le guardie e segna sotto ai pali per la facile trasformazione che vale il sorpasso sul 21-20. Con pochi secondi a disposizione i gialloblù, mostrando cuore e orgoglio, riescono a recuperare la palla e a recapitarla fino all’ala Bonserio che sembra passare, ma viene fermato a pochissimi metri dalla linea di meta.

Il punto di bonus difensivo non è certo sufficiente ad alleviare l’amarezza per una sconfitta come questa. Bisogna però rialzare la testa e guardare avanti, a domenica prossima quando al Banchini ci sarà da affrontare il CUS Siena (oggi a riposo) per riprendere il cammino e conquistare quella vittoria che, ancor più che per la classifica, risulta ora indispensabile per il morale.

RUGBY PARMA: Zanichelli (v. cap.), Manganiello, Slawitz M., Pelagatti S. (cap.), Bonserio, Castagnoli, Modoni, Barbieri, Slawitz G., Busetto, De Rosa, Bondioli, Cammi, Zito, Pelagatti M.; a disposizione: Cavazzini, Bandini, Guatelli, Maggiani. All.: Pascu e Gutierrez.

MODENA RUGBY: Biskupec, Pedrielli (42’ Silvestri), Trotta, Michelini (cap.), Petti, Uguzzoni (64’ Cremonini), Esposito (44’ Cuoghi), Debortoli, Di Pascale, Messori (67’ D’Elia), Venturelli M., Parmeggiani (64’ Venturelli L.), Milzani (57’ Malisano), Rizzi, Righi (48’ Morelli). All. Rovina.

Modena Rugby vs Rugby Parma: 21-20 (0-12), pt 4-1

MARCATORI:
1° T.: 2′ mt Modoni nt, 4′ mt Slawitz M. tr Zanichelli
2° T.: 8’ cp Zanichelli, 16’ mt Trotta tr Michelini, 22’ mt Castagnoli nt, 25’ mt Silvestri tr Michelini, 38’ mt Cuoghi tr Michelini

ARBITRO: Lorenzo Bruno (UD)

NOTE: 19′ giallo a Bondioli

Leggi l’articolo della Gazzetta di Parma

2019/20 - 1° XV - Modena vs RPFC (foto Zanichelli)

Commenti da Facebook