PRIMO XV: Il Valorugby si aggiudica il derby parmigiano-reggiano

Brutto scivolone casalingo per il XV allenato da Liviu Pascu, Andrea Barbieri e Mono Gutierrez che lascia la vittoria al Valorugby nel derby parmigiano-reggiano.

I gialloblù non sono quasi mai parsi in grado di contrastare gli avversari, vuoi per l’organizzazione degli ospiti, vuoi per i troppi errori, vuoi anche per le assenze pesanti, strascico della trasferta a Formigine di domenica scorsa.

Già dopo tre minuti di gioco le cose si mettono male: una palla persa malamente a centro campo viene trasformata in meta dagli ospiti grazie ad una corsa centrale di Colli che sorprende la retroguardia di casa, oggi tutt’altro che impeccabile. Al 9′, una serie di falli calciati in touche ai 5 metri permettono ai blucelesti di impostare una maul che si conclude in meta. Rugby Parma sotto di 14 punti, grazie anche alla precisione al piede di Ferrari. Al 21′ Zanichelli prova a piazzare dalla distanza, ma la palla si spegne a pochi centimetri dalla traversa. Tocca allora a Colla, in maul, accorciare le distanze al 26′, ma gli avversari rispondono con un’altra maul che ristabilisce le distanze al 35′. Sempre in maul tocca a Guatelli, allo scadere, fissare il punteggio del parziale sul 12-21.

L’inizio del secondo tempo è un po’ più equilibrato. Il punteggio si sblocca al 15′ con un piazzato di Zanichelli, a cui risponde Ferrari 8 minuti dopo. In superiorità numerica per il giallo mostrato a Samuele Pelagatti a seguito di un tentativo di intercetto e passaggio in avanti, gli ospiti prendono il largo definitivamente al 27′ con una bella manovra alla mano che libera l’ala Tonelli (a lui il trofeo “Miro Guerrini” come miglior giocatore in campo) per la segnatura e al 33′, con Colombo che approfitta di una “furba” in touche per involarsi in meta. Negli ultimi minuti il punteggio non cambia più e al triplice fischio dell’arbitro lo score riporta un netto 15-38.

I fantasmi che si erano intravisti a Formigine si sono trasformati in incubo. E’ chiaro che le assenze per infortunio di giocatori del calibro di Castagnoli, Modoni, Michele Slawitz e Villani, solo per citare i più recenti, hanno pesato non poco, ma quel che più preoccupa è la mancanza di lucidità nelle scelte di gioco e di accuratezza nei fondamentali, placcaggio e touche in particolare.

“Sicuramente le assenze per infortunio di tanti giocatori hanno pesato – ha dichiarato coach Pascu dopo l’incontro – ma dobbiamo anche dare merito ai nostri avversari. Hanno giocato molto bene e ci hanno messo in difficoltà, soprattutto in touche. Nel primo tempo noi siamo stati molto indisciplinati e quindi abbiamo avuto tantissimi calci di punizione contro che hanno permesso agli avversari di giocare sempre nella nostra metà campo, di segnare e prendere maggior fiducia. Nel secondo tempo abbiamo recuperato un po’, poi loro sono riusciti di nuovo a metterci in difficoltà nella conquista in touche. Complimenti ai nostri avversari che hanno saputo preparare bene la partita e l’hanno affrontata nel modo giusto, diversamente da noi. Ora guardiamo avanti, al prossimo impegno, cercando di imparare dai nostri errori”.

Domenica prossima occorrerà migliorare molto se si vorrà tornare da Livorno, sponda Lions Amaranto, con dei punti e, soprattutto, con le risposte e con il morale giusto per affrontare il girone di ritorno.

RUGBY PARMA: Manganiello, Pelizza, Zanichelli (v. cap.), Pelagatti S. (cap.), Bonserio, Quagliotti (43′ Rosi), Guatelli (74′ Tucconi), Barbieri, Corazza, Slawitz G., Colla, Bondioli (74′ Busetto), Cammi (63′ Diacon), Zito, Pelagatti M. (46′ Palma); a disposizione: Cavazzini e Gutierrez. All.: Pascu e Gutierrez.

VALORUGBY EMILIA: Dodi F., Tonelli (79′ Dodi P.), Ferrari, Spagnoli, Cantoni (79′ Pozzi), Gherri, Colli, Colombo, Ciusa, Braglia (66′ Sandri), Rossi (cap.), Corradi (76′ Scarica), Mattioli (66′ Visentin), Ciasco (v. cap., 77′ Bertozzi), Fawzi (66′ Calì). All.: Zanichelli e Manici

Rugby Parma vs Valorugby Emilia: 15-38 (12-21), pt 0-5

MARCATORI:
1° T.: 3′ mt Colli tr Ferrari, 12′ mt Corradi tr Ferrari, 26′ mt Colla tr Zanichelli, 35′ mt Braglia tr Ferrari, 38′ mt Guatelli nt
2° T.: 15′ cp Zanichelli, 23′ cp Ferrari, 27′ mt Tonelli tr Ferrari, 33′ mt Colombo tr Ferrari

ARBITRO: Stefano Zaami (GE)

NOTE: 66′ giallo a Pelagatti S.

Leggi l’articolo della Gazzetta di Parma

2019/20 - 1° XV - RPFC vs Valorugby Emilia (foto Basi)

2019/20 - 1° XV - RPFC vs Valorugby Emilia (foto Sicuri)

Commenti da Facebook