PRIMO XV: L’anno si chiude con una vittoria schiacciante

Si chiude l’anno solare al Banchini con una vittoria netta e convincente della squadra di Liviu Pascu, Andrea Barbieri, Mono Gutierrez e Guglielmo Palazzani che batte i toscani del CUS Siena con un punteggio che non ammette repliche. La temuta mischia dei cussini è stata imbavagliata e messa in condizioni di non nuocere dal pack gialloblù in versione “pesante” con Michele Pelagatti, Zito e Cammi in prima linea e De Rosa schierato in seconda, insieme a Bondioli. Nella linea dei trequarti, Castagnoli centro e Rosi apertura.

Il canovaccio dell’incontro sembra chiaro già dalle prime battute, con un netto predominio territoriale e di gioco parmigiano e con i bianconeri toscani a cercare di sviluppare il loro gioco abrasivo, fatto di percussioni attorno ai raggruppamenti e rolling maul. Al 5′ Bonserio va a segno sfruttando una palla aperta sulla sinistra dopo una mischia vinta ai 5 metri. Nonostante il terreno pesante, sono pochissimi gli errori di handling da entrambe le parti. All’11’ stessa situazione di mischia vinta e palla aperta, questa volta a destra, per la meta di Modoni. Alla prima incursione nella metà campo gialloblù, i senesi portano il punteggio sul 10-7 con un drive nato da una touche sui 10 metri a seguito di un calcio di punizione. Dopo 5 minuti, è il capitano gialloblù, Samuele Pelagatti, a ristabilire le distanze prendendo in contropiede la difesa bianconera con un bell’angolo di corsa dettato da Modoni per la meta in zona centrale. Zanichelli trasforma per il 17-7. Al 34′ un calcetto a seguire in area di meta viene pasticciato dal difensore toscano, Bondioli si tuffa sulla palla e segna per il 24-7 con cui si chiude la frazione.

Al 4′ della ripresa Zanichelli aggiunge tre punti con un piazzato. La girandola di cambi e il quasi contemporaneo infortunio a De Rosa sbilanciano un po’ i meccanismi dei padroni di casa, ma la difesa regge bene nonostante il baricentro del gioco si sposti verso la metà campo gialloblù. Al 12′ Castagnoli finalizza in prima fase una mischia vinta sui 22; poi, al 27′, tocca a Guatelli infilarsi in una smagliatura della difesa toscana sulla destra; infine Cavazzini, al 37′, schiaccia oltre la linea a conclusione di una rolling maul.

L’anno si chiude così nel migliore dei modi, con una vittoria che, ancor più che per la classifica, fa bene al morale, dopo un inizio di stagione complicato e anche sfortunato, con tre partite perse per un punto soltanto. Dopo la pausa natalizia, ci sarà la trasferta contro i neopromossi Highlanders Formigine, ancora a caccia della prima vittoria, per proseguire il cammino e consolidare i progressi visti in campo.

RUGBY PARMA: Zanichelli (v. cap.), Slawitz M. (53′ Manganiello), Castagnoli, Pelagatti S. (cap.), Bonserio (64′ Maggiani), Rosi (55′ Guatelli), Modoni, Slawitz G., Corazza, Busetto (44′ Cavazzini), De Rosa (46′ Barbieri), Bondioli, Cammi (57′ Diacon), Zito, Pelagatti M. (44′ Palma). All.: Pascu e Gutierrez.

CUS SIENA RUGBY: Grazi, Viani (30′ Balordi), Faleri (v. cap., 55′ Bartalini), Buonazia, Sanniti, Gembal, Trefoloni, Peruzzi, Palagi, Halderman Mezzetti (65′ Fusi), Landi (41′ Tanzini), Carmignani (cap.), Pezzuoli (60′ Rocchigiani), Comandi (75′ Mencarelli), Duprè de Foresta (70′ Pacenti). All. Sacrestano.

Rugby Parma vs CUS Siena Rugby: 44-7 (24-7), pt 5-0

MARCATORI:
1° T.: 5′ mt Bonserio nt, 11′ mt Modoni nt, 18′ mt Duprè de Foresta tr Gembal, 23′ mt Pelagatti S. tr Zanichelli, 34′ mt Bondioli tr Zanichelli
2° T.: 4’ cp Zanichelli, 12′ mt Castagnoli tr Zanichelli, 27′ mt Guatelli nt, 37′ mt Cavazzini nt

ARBITRO: Beatrice Smussi (BS)

NOTE: 76′ giallo Balordi

Leggi l’articolo della Gazzetta di Parma

2019/20 - 1° XV - RPFC vs CUS Siena (foto Basi)

2019/20 - 1° XV - RPFC vs CUS Siena (foto Sicuri)

Commenti da Facebook