Piacenza si prende la rivincita

Si interrompe la striscia positiva di vittorie per i gialloblu di Roland De Marigny e Luca Bot che, dopo tre vittorie consecutive, vengono fermati dal Piacenza che si vendica così della sconfitta subita nella partita di andata e porta a 8 i punti di vantaggio sulla Rugby Parma. A dispetto del punteggio che non permette di incamerare nemmeno un punto di bonus, i gialloblu sono sembrati sempre sul punto di riuscire a mettere in difficoltà i piacentini, impresa che non è riuscita per errori di handling o scelte tattiche sbagliate. Nei minuti finali del primo tempo e nel primo quarto d’ora della ripresa, la squadra è sembrata accusare il pack avversario, pesante ed esperto, mentre per il resto dell’incontro la mischia ha retto più che egregiamente, nonostante alcune assenze importanti.

A 5 minuti dal fischio d’avvio, inizia il duello tra i calciatori dei due schieramenti, Quagliotti e Peens, che a fine giornata totalizzeranno entrambi un tondo e netto 100%. I biancorossi si portano in vantaggio, ma Quagliotti realizza una tripletta che porta il punteggio sul 9-3. Prima dello scadere, gli ospiti, in 14 per un fallo di antigioco, vanno in meta con un incrocio su palla aperta da una maul ai 5 metri, chiudendo la prima frazione 9-10.

La ripresa si apre ancora con Piacenza che mette a segno un calcio. All’8′ una doppia espulsione lascia entrambe le squadre in 14 e i gialloblu iniziano a soffrire anche in mischia chiusa. Al 10′ un buco centrale permette al tallonatore ospite di farsi 30 metri indisturbato prima di essere messo a terra. Dallo sviluppo successivo arriva la segnatura alla bandierina su maul avanzante. Passano altri 8 minuti ed è ancora Piacenza a marcare un’altra meta sul lato destro dell’attacco. La reazione dei gialloblu si limita alla segnatura di Soffredini al 26′ dopo un calcio di punizione dagli 8 metri giocato alla mano. Il tempo per recuperare ci sarebbe, ma la scarsa concentrazione, la stanchezza e l’imprecisione in fase di impostazione rendono vani gli attacchi gialloblu. Ai biancorossi si presenta un’ultima occasione per allungare ulteriormente, ma la scelta di andare alla ricerca della meta del bonus si rivela infruttuosa per un in avanti sull’impostazione della maul. A onor del vero, peraltro, il bonus offensivo sarebbe stato un premio un po’ troppo alto per quanto visto in campo.

Siamo tutti dispiaciuti per come è finita la partita – ha dichiarato De Marigny – Avevamo ottenuto dei risultati molto importanti nelle ultime giornate e volevamo chiudere con una bella vittoria prima della pausa pasquale. Invece non ci siamo riusciti. Penso che non siamo riusciti a sostenere quattro settimane di fila di impegno fisico e mentale importante. I ragazzi si sono resi conto che era una partita che si poteva vincere. Ci sono stati degli episodi che ci sono costati cari, placcaggi sbagliati, mancanza di disciplina. Ho chiesto ai ragazzi di rialzare la testa e di guardare avanti. Ora dobbiamo recuperare bene questa settimana perché dopo Pasqua avremo sei settimane filate di impegni e quindi non possiamo accontentarci di tre risultati positivi. Sono 6 partite che dobbiamo affrontare bene, con la giusta mentalità, concentrazione e preparazione.

Adesso il campionato si ferma per un turno, dando modo allo staff medico di valutare gli infortuni e ai tecnici di preparare nel migliore dei modi la trasferta del 3 aprile nella tana dei primi della classe: i lombardi del Parabiago.

SCARICA I RISULTATI DELLA GIORNATA E  LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Punteggio: 16-27 (pt 9-10)Soffredini mom

Arbitro: Giona Righetti

MAN OF THE MATCH: Juan Martín Soffredini (n° 8) vincitore del trofeo “Guido Meli Lupi”

RUGBY PARMA: Quagliotti, Zanichelli (1′ st Massera), Rosi, Padovani, Fontana, Savina, Gozzi (30′ st Iemmi), Soffredini, Cavazzini, Busetto (12′ st Slawitz), Cardozo (20′ st Esposito), Caselli, Marku (12′ st De Rosa), Sanfelici (20′ st Zito), Palma (20′ st Mazza).

MARCATORI:
1° T: 5′ cp Piacenza, 21′ cp Quagliotti, 27′ cp Quagliotti, 30′ cp Quagliotti, 36′ mt Piacenza tr
2° T: 1′ cp Piacenza, 10′ mt Piacenza tr, 18′ mt Piacenza tr, 26′ mt Soffredini tr Quagliotti

2015/16 - 1° XV - RPFC vs Piacenza (Foto Basi)

FOTO DI ALBERTO BASI

2015/16 - 1° XV - RPFC vs Piacenza (Foto Sicuri)

FOTO DI ANDREA SICURI

 

Commenti da Facebook