Niente da fare per la prima squadra

Svaniscono anche le ultime speranze di ripescaggio sul campo di Jesi, al termine di una partita giocata con grinta e volontà ma senza la freddezza necessaria per avere la meglio su una formazione, quella locale, esperta e rocciosa sui punti di incontro. I gialloblu hanno accettato, per lunghi tratti, la battaglia di trincea facendo anche il gioco degli avversari, mentre, allargando il gioco, si è potuto assistere spesso ad azioni ficcanti tamponate a fatica.

Partenza subito in salita con i padroni di casa che incamerano i primi 3 punti. Reazione immediata della Rugby Parma che va al bersaglio grosso con Quagliotti al temine di una bella azione sulla destra. La partita sembra essere nelle mani dei gialloblu ma i punti non arrivano; anzi, sul finire del tempo i marchigiani vanno a segno con una meta e un piazzato.

L’iniziativa resta nelle mani dello Jesi che dopo aver segnato un piazzato al 7′ del secondo tempo, nonostante la bella meta di Federico Ferrari – classe ’93, autore di una bella prova all’apertura – al 18′ marca una meta, allungando sul 21 a 12. Cominciano così 10 minuti di sbandamento che costano altre due mete trasformate che portano il punteggio sul 35 a 12. La punizione, alla luce di quanto visto in campo, è troppo pesante per cui Quagliotti e compagni cominciano a macinare gioco e vanno a bersaglio tra i pali ancora con Federico Ferrari e  con lo stesso Quagliotti. L’incontro si chiude così 35 a 26 a favore dei padroni di casa. Da segnalare l’importante contributo offerto dai giovani dell’under 20: Jacopo e Federico Ferrari, rispettivamente capitano e vice capitano, oltre al giovanissimo Federico Mariottini, classe ’94, al debutto in prima squadra.

  

Rimane ancora  il recupero, ininfluente ai fini della classifica,  contro il Bologna programmato per domenica prossima, poi anche questa stagione andrà in archivio. Il bilancio, comunque, non può che essere positivo e le prospettive, per questa squadra dall’età media molto bassa, sicuramente interessanti.

MAN OF THE MATCH: Federico Ferrari (apertura)

RUGBY PARMA: Larini, Vecchi (Delpogetto), Ippolito, Rivellini (Vaccari), Fontana (Cavatorti), Ferrari F., Barbuti, Uriati, Loreti (Mariottini), Ferrari D. (Faraj), Mattucci (Hauser), Ferrari J., Bersani, Quagliotti, Pelagatti (Poletti)

MARCATORI:
1° T: 2′ cp Jesi, 17′ mnt Quagliotti, 36′ mtr Jesi, 40′ cp Jesi
2° T: 7′ cp Jesi, 13′ mt Ferrari F. tr Vaccari, 18′ mnt Jesi, 22′ mtr Jesi, 25′ mtr Jesi, 31′ mt Ferrari F. tr Vaccari, 39′ mt Quagiotti tr Vaccari


Created with Admarket’s flickrSLiDR.

Commenti da Facebook