La Rugby Parma incassa la “tredicesima”

Grandissima vittoria per la Rugby Parma di Mono Gutierrez e Leone Larini che schianta sotto il peso di 36 punti e 6 mete la seconda forza del campionato, quel Terni che all’andata ha tolto ai parmigiani uno degli unici due punti di bonus  persi in questa fantastica stagione.

In barba alla cabala, anche la tredicesima partita di questo campionato è stata vinta da Quagliotti e compagni e nulla hanno potuto gli umbri contro la determinazione e l’aggressività che oggi hanno fatto la differenza assieme alle indubbie doti tecnico -tattiche che fanno della Rugby Parma una formazione di categoria superiore. Gli avversari di oggi hanno cercato di arginare lo strapotere gialloblu soprattutto con iniziative individuali del N° 8 Battisti, senza dubbio il migliore dei suoi; le sue percussioni però si sono infrante sulla difesa rocciosa dei padroni di casa che hanno placcato in avanzamento e messo spesso in difficolta i play maker avversari.

Fischio di inizio e subito gli umbri sotto pressione con i parmigiani che fanno girare i tre quarti, orchestrati in modo impeccabile da Paolo Larini, oggi con la maglia N° 9 per l’infortunio di “Peppo” Barbuti. La prima incursione si conclude oltre la linea con Basso che finalizza una delle tante splendide azioni alla mano. Dopo otto minuti, una rolling maul che parte dai 22, viene conclusa in meta da Davide Ferrari. Ancora otto minuti e Rancan segna per il 19 a 0. Gli umbri faticano ad assorbire il colpo, ma provano a mettere un argine alle discese gialloblu. La diga regge per un quarto d’ora, poi Mario Fontana segna la meta del bonus. Ma i padroni di casa non sono ancora sazi e giusto un minuto prima della fine del primo tempo Zanichelli segna la quinta meta che porta il punteggio sul e il 29 a 0.

Nel secondo tempo la Rugby Parma rallenta un po’ il ritmo e gli ospiti ne approfittano per portare avanti il baricentro delle loro azioni, senza peraltro diventare mai pericolosi. Verso la fine del secondo tempo, una leggerezza della linea arretrata di casa che prova un contrattacco dalla zona di difesa in inferiorità numerica e perde la palla costa la prima e unica meta. Nonostante siano, appunto, i minuti finali e, sebbene il punteggio sia largamente in favore dei ducali, un contrattacco ottimamente portato da Zanichelli, viene finalizzato ancora da Fontana alla bandierina.

Vittoria, quindi, senza discussioni e un piede, o forse anche più, in serie B. La Rugby Parma con questa vittoria aumenta il proprio vantaggio in classifica e si porta a 10 punti dalla seconda, Terni appunto, e a 11 punti dalla terza,quello Jesi con cui deve recuperare una partita.

MAN OF THE MATCH:  Tutta la squadra

RUGBY PARMA: Trasatti, Basso (Da Pra), Rancan (Larini L), Zanichelli, Fontana, Ferrari F., Larini P., Uriati, Faraj (Hauser), Ferrari D. (Loreti), Ferrari J., Gemignani, Marchica (Bersani), Quagliotti (Vella), Castagneti (Bazzali).

MARCATORI:
1° T:
4′ mt Basso tr Trasatti, 8′ mt Ferrari D. nt, 16′ mt Rancan tr Trasatti, 30′ mt Fontana nt, 39′ mt Zanichelli  nt
2° T: 38′ mt Terni tr, 39′ mt Fontana tr Trasatti

LA NOTIZIA SULLA GAZZETTA DI PARMA

LA NOTIZIA SU NPRUGBY


Created with Admarket’s flickrSLiDR.

Commenti da Facebook