Il Nocetouch si tinge di gialloblu Rugby Parma

E’ uno degli appuntamenti di fine stagione più attesi a Parma e provincia. Stiamo parlando del NoceTouch giunto ormai alla sua ottava edizione.

L’obiettivo del rugby touch è quello di divertirsi ma soprattutto di far divertire. Non essendoci contatto fisico, si evidenziano le capacità tecniche e di movimento con e senza palla dei giocatori delle squadre contrapposte. Se poi aggiungiamo che in questo particolare torneo le squadre devono essere obbligatoriamente composte da over 35, giocatori minirugby, junior e senior, lo spettacolo è assicurato. 

10 squadre composte da molti giocatori che militano in eccellenza (Crociati, Prato, Reggio) e in  serie A, B, C si danno battaglia nella 2 giorni nocetana.

Quest’anno ad avere la meglio sono stati i CAVALIERI, squadra composta esclusivamente da giocatori della prima squadra (serie c), dell’under 20, under 16 e un over 35 della Rugby Parma.

Il venerdì sera, con il via alle fasi finali, i CAVALIERI hanno avuto la meglio nei quarti di finale su una delle squadre nocetane composta, tra gli altri, da 2 giocatori dei Crociati (Farolini e Gennari).  La partita è terminata alla golden meta per 2 mete a 1 a favore dei Cavalieri.

Anche la semifinale contro  i Maracaibo’s (squadra capitanata dal gialloblu Bersani) si è conclusa alla golden meta con il punteggio di 2 mete a 1 per i Cavalieri. Da notare che anche questa squadra annovera tra le sue fila giocatori di livello quali: Bricoli, Casalini, Pulli… giusto per citare  alcuni nomi di giocatori d’eccellenza.

In finale i nostri ragazzi si sono ritrovati a giocare contro la squadra probabilmente più attrezzata nonché quella che si è aggiudicata il maggior numero di finali di questo torneo: la squadra di casa denominata Clebaus Noxè capitanata da Pippo Frati (ex giocatore della Rugby Parma e della nazionale) che ha potuto contare sull’apporto del fratello Marco Frati (Cavalieri Prato), di Mandelli e Rufolo (Crociati) ed altri ancora. La finale si è chiusa con un perentorio 3 mete a 1 che non lascia repliche: una bella soddisfazione per tutta la giovane compagine gialloblu!

Oltre al premio come squadra vincitrice del torneo, Riccardo Piovan, direttore sportivo della Rugby Parma, si è aggiudicato il premio come miglior giocatore Over 35 del Torneo e Tommaso Bricoli, giocatore del Rugby Reggio ma nato e cresciuto dal punto di vista sportivo nella società gialloblu, si è portato a casa il premio come miglior giocatore del torneo.

Una bella soddisfazione a tutto tondo per la Rugby Parma targata CAVALIERI.

Questi i componenti della squadra: Capitan Marco QUAGLIO Quagliotti, Andrea AGO Agostini, Cristian RINO Salvi, Tommaso REBO Rebecchi, Massimo MAX Patti, Federico URIO Uriati, Michael Loreti, Andrea Rosi, Michele MIGO Pelagatti, Samuele SAM Pelagatti, Luca VIPER Vecchi, Riccardo RICKY Piovan, Davide DADDO Ferrari, Igor IPPY Imparato,  Morgan MOMO Azzolini e i sempre presenti Manager Mono Gutierrez e Fisio Laura Beccani.

Bravi e complimenti a tutti!

 

Commenti da Facebook