Ancora un punto di bonus per il primo XV

Solo un punto di bonus difensivo per i gialloblu di Gutierrez e Larini contro un Grande Milano aggressivo e ordinato che ha ottenuto la vittoria grazie alla prestazione della propria mischia e all’indisciplina dei padroni di casa, sanzionati dal direttore di gara, signor Massa, con ben 5 cartellini gialli che hanno portato Larini e Pulli a ricevere anche il rosso per somma di ammonizioni. Le provocazioni degli avversari e una sconcertante direzione arbitrale non possono essere comunque portate a giustificazione.

Il pack gialloblu è apparso in sofferenza già dalle prime fasi, non riuscendo ad arginare la spinta di quello meneghino che, oltre che più organizzato, è sembrato più pronto ad approfittare di quanto concesso dagli avversari e dal direttore di gara. Giocoforza, il gioco dei trequarti non è riuscito ad avere la giusta incisività. In fase difensiva, invece, a parte l’errore che ha permesso l’unica marcatura della partita, le cose sono andate decisamente meglio, soprattutto nei 17 minuti finali quando, in doppia inferiorità numerica, Quagliotti e compagni non hanno concesso agli avversari nessuna opportunità di segnare, guadagnando un più che meritato punto di bonus difensivo.

Al di la dell’indubbio valore dei milanesi, la squadra è sembrata in fase di involuzione dopo le ultime buone prestazioni, soprattutto per quanto riguarda le fasi statiche dominate dagli ospiti per tutta la durata dell’incontro.

Dopo la pausa pasquale, il campionato riprende con la seconda  trasferta oltremare, ad Alghero.

SCARICA I RISULTATI DELLA GIORNATA E  LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Punteggio: 3-8
Arbitro: Signor Massa

MAN OF THE MATCH: Marco Quagliotti (estremo, vincitore del trofeo Maurizio Carli)

RUGBY PARMA: Quagliotti, Fontana (Agostini), Rosi, Zanichelli, Gasparri (Faraj), Ferrari F., Larini, Ferrari D., Busetto, Cavazzini (Loreti), Appiani (Esposito), Pulli, Pelagatti (Zanacca), Bersani, De Rosa (Giampellegrini); a disposizione: Trasatti.

MARCATORI:
1° T: 14′ cp Grande Milano, 19′ mt Grande Milano nt, 40′ cp Quagliotti
2° T: /

FOTO DI ALBERTO BASI

 

 

Commenti da Facebook