1° XV: negativa trasferta in Sardegna

Foto di Angelo Picchetti (Gruppo pubblico Fb Amatori Rugby Capoterra)

 

Si conclude con una sconfitta la lunga trasferta sarda della Rugby Parma. La squadra di casa, l’Amatori Capoterra, è stata ampiamente favorita da una difesa ospite a tratti davvero troppo deficitaria. Soprattutto al largo, le linee arretrate cagliaritane hanno fatto il bello e il cattivo tempo, con giocate in velocità quasi mai arginate efficacemente. Inoltre, l’uscita dal campo per infortunio di Soffedini a metà del primo tempo ha privato i parmigiani di una buona fetta di potenziale, sia in fase offensiva, che difensiva.

Inizio pirotecnico con il Capoterra che va a segno dopo due minuti soltanto con una meta nata da una touche sulla destra. Capitan Quagliotti risponde subito accorciando le distanze con un piazzato. All’8′ sono ancora i padroni di casa ad andare a segno grazie ad un incredibile buco centrale concesso dai gialloblu, ma dopo due minuti è di nuovo Quagliotti a recuperare terreno approfittando di un calcio sull’ala. Dopo poco arriva la meta del sorpasso con Soffredini che finalizza un bel buco preso da Federico Ferrari. Il punteggio (10-13) è a favore dei gialloblu e la partita sembra incanalata sui binari giusti, ma al 31′ un calcetto a scavalcare di Ferrari viene intercettato dagli avversari e trasformato in meta sotto ai pali. Due minuti dopo i sardi restano in 14 per un giallo offrendo così al XV ospite l’occasione di ritornare in vantaggio, ma i gialloblu non soltanto non riescono a sfruttare il susseguente calcio di punizione, ma perdono malamente palla nella metà campo avversaria, consegnandola ai veloci trequarti di casa che non hanno difficoltà a segnare. Allo scadere del tempo, ancora Quagliotti dalla piazzola accorcia per il 22-16 con cui si conclude la prima frazione di gioco e che lascia aperte tutte le porte.
Al contrario, il secondo tempo vede una Rugby Parma che non attacca più e che non riesce più in alcun modo ad impensierire gli avversari che, invece, segnano altre due mete approfittando ancora di svarioni difensivi.
Ci auguriamo che nelle due settimane che mancano alla prossima impegnativa trasferta in casa della quarta forza del campionato (Rugby Sondrio) la squadra riesca a recuperare la giusta dose di concentrazione e desiderio di vittoria che nella partita di oggi sono venute un po’ meno.
Punteggio: 32-16
Arbitro: Signor Tomò

RUGBY PARMA:
 Quagliotti, Gasparri, Rosi, Zanichelli, Fontana (26′ st Faraj), Ferrari F., Larini (26′ st Vecchi), Soffredini (33′ pt Appiani), Cardozo, Cavazzini (18′ st Loreti), Esposito, Pulli, Pelagatti, Ferrari D. (19′ st Bazzali), De Rosa (26′ pt Giampellegrini); a disposizione: Barbuti.

MARCATORI:
1° T: 2′ mt Capoterra nt, 6′  cp Quagliotti, 8′ mt Capoterra nt, 10′ mt Quagliotti nt, 16′ mt Soffredini nt, 31′ mt Capoterra tr, 37′ mt Capoterra nt, 40′ cp Quagliotti
2° T: 23′ mt Capoterra nt, 34′ mt Capoterra nt

Commenti da Facebook