1° XV: importante vittoria e balzo in classifica

Vittoria doveva essere e vittoria (col bonus) è stata. Lo scontro con il Varese poteva nascondere molte insidie, vista anche la qualità degli ospiti che hanno confermato le buone impressioni mostrate nella partita di andata. Gli avversari hanno lottato con le unghie e con i denti per conquistare punti preziosi per cercare di allontanarsi da quella scomoda e rischiosa penultima posizione in classifica. Ma i ragazzi di De Marigny e Bot si sono presentati in campo concentrati e hanno imposto la legge di un pacchetto di mischia finalmente dominante.

L’infermeria ha restituito qualche infortunato permettendo di schierare in seconda linea Caselli, autore di un’ottima partita. Fino all’ultimo è stata in forse la presenza in campo di Soffredini, dolorante a un tallone, che non soltanto è invece riuscito a giocare, ma che ha addirittura segnato 2 mete. Buon esordio del centro Padovani, appena arrivato dal Colorno, e debutto assoluto per Calcagno, classe 1997.

A pochi minuti dall’inizio, il pacchetto di mischia di casa “ruggisce” per la prima volta, “sradicando” e spingendo in meta gli ospiti dalla linea dei 5 metri, con il “Nero” Soffredini che schiaccia facilmente la palla in meta. Al 17′ tocca a Manganiello (classe ’97) raccogliere un pallone caduto agli avversari a metà campo e involarsi oltre la linea di meta. Al 25′ Varese subisce il primo dei due gialli per antigioco del mediano che entra sulla palla  prima che questa esca dalla mischia chiusa avanzante parmigiana. Una serie di falli analoghi costringono poi l’arbitro ad assegnare una meta tecnica a favore dei gialloblu. La reazione del Varese e qualche fallo di troppo degli avanti di casa consentono agli ospiti di spostare il baricentro della squadra in avanti, raccogliere l’ovale e segnare su un calcio di liberazione ribattuto. Tre minuti dopo, ancora gli avversari vanno a segno con un piazzato che accorcia il gap fino al 19 a 10. Lo scarto potrebbe ridursi ancora, ma i biancorossi mancano un calcio allo scadere.

La pausa arriva a proposito e i tecnici ne approfittano per dare le necessarie indicazioni che vengono ben recepite dalla squadra. Il secondo tempo è infatti un monologo gialloblu con Soffredini che va a segno di nuovo dopo una spinta della mischia dai 5 metri e Zanichelli che finalizza una bella azione alla mano sulla sinistra.

Per noi è una vittoria importante – ha commentato Roland De Marigny – Avevamo bisogno di distaccare chi ci inseguiva in classifica e ci siamo riusciti. Non abbiamo giocato come volevamo ma, nonostante la pressione di una partita importante e il campo certamente non in buone condizioni, i ragazzi hanno messo cuore e voglia di vincere. I 5 punti guadagnati sono molto utili per la classifica però, come staff, chiediamo ai ragazzi se si ritengono soddisfatti oppure se vogliono fare qualcosa in più. Sono convinto che vorranno fare di più quindi, da oggi, dovremo lavorare tanto in campo per delle belle soddisfazioni. Sono molto contento per come è andata la mischia che, ancora una volta, ha dato una grossa mano. Una squadra che ha un pacchetto che funziona è in grado di giocarsi le partite. La trasferta a Capoterra sarà molto difficile ma con la giusta concentrazione e attitudine ce la possiamo giocare. Come sempre la squadra più forte alla fine vince, però noi dobbiamo essere convinti e giocare come sappiamo.

Questa vittoria permette alla Rugby Parma di risalire la classifica fino all’8° posto, superando Biella e Capoterra. squadra, quest’ultima, che ospiterà i gialloblu proprio domenica prossima in occasione della seconda trasferta oltremare della stagione.

SCARICA I RISULTATI DELLA GIORNATA E  LA CLASSIFICA AGGIORNATARPFC vs Varese

Punteggio: 31-10 (pt 19-10)

Arbitro: Gabriele Baldassarre

MAN OF THE MATCH: Giovanni Caselli (seconda linea) vincitore del trofeo “Tonino Franchi”

RUGBY PARMA: Bolzoni (2′ st Zanichelli), Manganiello, Rosi, Padovani, Fontana, Savina (18′ st Quagliotti), Gozzi, Soffredini (35′ st Calcagno), Cavazzini, Busetto (26′ st Ferrari), Cardozo, Caselli, Marku (35′ st De Rosa), Sanfelici (35′ st Zito), Pelagatti (21′ st Palma).

MARCATORI:
1° T: 7′ mt Soffredini nt, 17′ mt Manganiello tr Savina, 28′ mt tecnica tr Savina, 30′ mt Varese tr, 33′ cp Varese
2° T: 13′ mt Soffredini tr Savina, 36′ mt Zanichelli nt

2015/16 - 1° XV - RPFC vs Varese (Foto Basi)
FOTO DI ALBERTO BASI

2015/16 - 1° XV - RPFC vs Varese (Foto Sicuri)

FOTO DI ANDREA SICURI

 

Commenti da Facebook