Successo ed entusiasmo al primo clinic tecnico tra Zebre e Rugby Parma

Il progetto di partnership tra le Zebre e la Rugby Parma compie già un primo passo in avanti nell’ambito della collaborazione tra le aree tecnico-sportive delle due squadre.

Questo mercoledì – nel giorno della firma dell’accordo tra l’amministratore unico della franchigia federale Andrea Dalledonne ed il presidente del club tre volte campione d’Italia negli anni Cinquanta Bernardo Borri – i due atleti in maglia multicolor Junior Laloifi e David Sisi hanno fatto visita al campo di via Lago Verde per un clinic tecnico con i ragazzi dell’U16 e dell’U18 della società gialloblù.

Sotto l’attenta supervisione del director of rugby della Rugby Parma Roland De Marigny, l’estremo samoano ed il seconda linea Azzurro hanno seguito i giovani tesserati del club affiliato alla “Zebre Family”, lavorando con gli avanti su aspetti quali il salto, la rapidità dei movimenti e la comunicazione e con i trequarti su fondamentali come il gioco alla mano, le scelte offensive e la sfida dell’avversario.

“Per noi è fondamentale questa collaborazione tra i giocatori delle due squadre – spiega Roland De Marigny, 19 volte Azzurro tra il 2004 ed il 2007 ed ex skills coach della franchigia federale nel 2014/15 e nel 2016/17 –. I ragazzi delle Zebre sono stati molto disponibili, si sono divertiti, ma soprattutto sono stati entusiasti nel vedere dei miglioramenti da parte dei nostri atleti nel corso dell’allenamento”.

“Il nostro obiettivo è quello di continuare a crescere, sviluppando il nostro settore giovanile – conclude l’estremo originario di Durban in Sudafrica, già giocatore della Rugby Parma dal 2000 al 2005 –. Sono soddisfatto per questo primo clinic che ha lasciato intravedere tanti spunti positivi in vista dei successivi incontri tra i tecnici e gli atleti delle due formazioni amiche”.

2020/21 - Clinic Zebre con Laloifi e Sisi (09.09.20)

Commenti da Facebook

Commenta con Facebook