Rugby Parma-ADMO: una collaborazione che prosegue

Prosegue la collaborazione tra Rugby Parma e ADMO, l’Associazione Donatori Midollo Osseo.

Da sempre sensibile alle importanti problematiche delle quali l’Associazione si occupa, la Rugby Parma collabora da anni con ADMO e insieme ad essa ha organizzato incontri di sensibilizzazione che hanno portato molti atleti ad iscriversi alle banche dati di donatori.

Dopo un incontro a novembre scorso con la prima squadra, ne è seguito un secondo ad aprile con i giocatori dell’under 20. Durante questi incontri sono state illustrate le possibilità di combattere le leucemie, i linfomi, il mieloma e altre neoplasie del sangue attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo.

Tra i vari atleti gialloblu che durante quest’anno sportivo hanno deciso di “tipizzarsi” sottoponendosi ad un prelievo che ha permesso di conoscere e quindi di registrare le loro caratteristiche genetiche in una specifica banca dati, figura Marco Quagliotti che da vero capitano è stato il primo a dare il buon esempio.

Sono molti gli sportivi testimonial di Admo: a Parma Lorenzo Minotti e Andrea Giani e nel rugby i fratelli Bergamasco.

                                  

 

Commenti da Facebook