Rinnovato il gemellaggio con Langhirano

Venerdì scorso la prima squadra della Rugby Parma è stata ospite alla festa d’inaugurazione della XVII edizione del “Festival del Prosciutto di Parma”. Per il secondo anno consecutivo la Società gialloblu ha partecipato alla serata d’apertura di questo importantissimo evento che si concluderà domenica 21 settembre.

E’ stata l’occasione per rinsaldare il legame con la squadra di calcio di Langhirano,i cui dirigenti sono già stati ospiti in via Lago Verde e con i quali sono allo studio alcune iniziative congiunte da realizzare nel corso di questa nuova stagione.

Il presidente Bernardo Borri, intervistato sul palco, ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra società sportive di discipline diverse allo scopo di offrire ai giovani la possibilità di una formazione ampia e differenziata.  “La Rugby Parma – ha dichiarato – è diventata un punto di riferimento non soltanto per Parma città, ma anche per la parte sud della provincia, che rappresenta il nostro bacino naturale d’espansione territoriale. L’attuale dirigenza persegue infatti quale obiettivo strategico la presenza attiva della Rugby Parma nelle varie scuole e realtà associative dell’intero territorio e a tale scopo si sta impegnando, forte delle felici esperienze già in essere, per trasmettere il progetto educativo gialloblu al maggior numero possibile di persone. Si tratta di un compito impegnativo ma che per fortuna, grazie alla sempre migliore organizzazione della nostra società, si sta gradualmente realizzando; il tutto in collaborazione con le amministrazioni locali, gli istituti scolastici e le società sportive di Parma e provincia.”

Assieme al presidente sono saliti sul palco i due allenatori, Gonzalo Martín Gutierrez e Leone Larini,  il capitano Pietro Enrico Barbuti e il vice capitano Federico Uriati i quali, parlando dell’imminente campionato di serie B, hanno confermato il massimo impegno da parte di tutti, nella consapevolezza dell’importanza di ottenere buoni risultati sportivi per contribuire al progetto di rinnovamento della Rugby Parma.

È stato inoltre presentato al pubblico Giovanni Prati, figlio di Giorgio, giovanissimo langhiranese che inizierà presto a calcare i campi di via Lago Verde.

Un ringraziamento particolare al dirigente Saverio Zagnoni per aver contribuito all’ottima riuscita della serata trasformando la piazza del Municipio di Langhirano in un festoso ambiente gialloblu.

foto 4 rid

Commenti da Facebook