Lutto in casa Rugby Parma

Se ne è andato Angelo Folli, una delle ultime figure del rugby romantico ancora in campo. La Rugby Parma si stringe alla famiglia di Angelo e lo ricorda con le parole dell’amico Silvio Bocchi:

Classe 1936, inizia a giocare a 18 anni nel CUS Parma. pilone, poi gioca nell’Amatori; gioca saltuariamente perché lui lavora davvero, al pubblico macello.

Fa il dirigente per la Rugby Parma, sempre saltuariamente, per aiutare gli anici; quando va in pensione si offre per fare la manutenzione dei campi da rugby di Moletolo e quando la Rugby Parma ha in concessione in “Lanfranchi” si offre anche per questo.

E’ ancora  sul campo, forte come ai bei tempi.

Angelo, per noi anzianotti come te, sei e sarai sempre un caro amico.

Commenti da Facebook