Les Besiò, gli “altri” giovani della Rugby Parma