La famiglia gialloblu continua ad allargarsi

È’ stata ufficializzata nei giorni scorsi la collaborazione tra la Rugby Parma 1931 e Saverio Zagnoni, ex giocatore che ha ricoperto per tanti anni il ruolo di dirigente-accompagnatore della nostra società.

Lo “Zagno” ha deciso infatti di prestare volontariamente la sua opera e di portare fra noi la sua grande esperienza per contribuire alla riuscita del progetto della Rugby Parma perseguito dall’attuale dirigenza. Zagnoni, socio della Cooperativa fin dal primo periodo, nonché grande tifoso della nostra prima squadra, avrà infatti l’importante compito di contattare e coinvolgere tutti coloro che, negli anni passati, hanno collaborato a vario titolo con la nostra squadra (giocatori, dirigenti, semplici appassionati).

“Con l’ingresso di Saverio fra i nostri dirigenti – ha commentato il Presidente Bernardo Borri – prosegue il processo tendente a far tornare nell’alveo della Rugby Parma 1931  i vecchi giocatori ed in generale tutte le persone che hanno contribuito alla gloriosa storia della nostra squadra. Ringrazio di cuore l’amico Zagnoni per aver accettato questo delicatissimo incarico che sono sicuro saprà portare a termine in modo egregio. Assieme a lui voglio ringraziare tutti i nostri attuali collaboratori che dedicano tempo ed energie per il bene del nostro gruppo, il tutto in modo assolutamente altruistico e disinteressato”.

Nella foto (da sinistra): Giorgio Prati, Saverio Zagnoni e Bernardo Borri

Commenti da Facebook