Il campo di via Lago Verde intitolato a Giuseppe Banchini


Domenica 6 ottobre 2013
, in occasione della prima partita del campionato di serie B 2013/2014 contro il Piacenza, il campo della Rugby Parma è stato intitolato ufficialmente a Giuseppe Banchini, stimato medico, giocatore e storico e indimenticato presidente della Rugby Parma dal 1951 al 1969. In quel periodo rugbisticamente d’oro, Banchini portò la Società gialloblu a conquistare due scudetti nel massimo campionato di serie A,  tre scudetti con la squadra giovanile e uno con la squadra riserve.

Quella per la palla ovale fu una passione travolgente che Banchini trasmise, insieme ai valori dell’amicizia, della lealtà, della solidarietà e del sacrificio che costituiscono ancor oggi il patrimonio indissolubile della disciplina rugbistica, a tanti giovani, primi fra tutti i figli, i nipoti e i pronipoti, dando origine a una di quelle dinastie rugbistiche parmigiane, certamente la più numerosa, che costituiscono un grande patrimonio per la Rugby Parma e per il rugby a Parma. Dopo di lui hanno infatti indossato per tanti anni la maglia gialloblu prima i figli Paolo, Giacomo e Stefano, poi i nipoti Giovanni, Pietro, Luca e Alberto e, ancora, il pronipote Andrea.

Con l’inizio della stagione 2013-2014, è stata avviata anche un’altra iniziativa: in occasione di ogni partita disputata in casa, la consegna al miglior giocatore in campo di un trofeo intitolato, di volta in volta, a un “personaggio storico” della Società gialloblu.  Il compito di scegliere il vincitore è stato affidato ad una giuria composta da ex giocatori e allenatori della Rugby Parma. Naturalmente, il primo trofeo è stato intitolato proprio a Giuseppe Banchini.

Nella foto in alto: il presidente Giuseppe Banchini, il mediano di mischia della Rugby Parma e della Nazionale Mario Pisaneschi e l’allenatore Giustino Fereoli. La foto è stata scattata presso lo Stadio Tardini di Parma.

Nella foto a destra: è il maggio del 1968; sono ritratti Romano Rossi (per tanti anni giocatore e allenatore della Rugby Parma), il “leggendario” Sergio Lanfranchi e Giuseppe Banchini.

Nella foto a sinistra: stagione 1958/59; Giuseppe Banchini è insieme a Mario Pisaneschi  e a Giancarlo Dondi, presidente della Federazione Italiana di Rugby dal 1996 al 2012 e attuale presidente onorario della stessa.

Nella foto in basso: la Rugby Parma vincitrice dello scudetto 1954/1955.

Scarica la biografia completa di Giuseppe Banchini

Commenti da Facebook