XV Torneo Ortolina Rugby Parma: Concludiamo con i ringraziamenti

Chiudiamo l’edizione 2018, la n. 15, del Torneo Ortolina con i ringraziamenti davvero sentiti da parte del presidente Bernardo Borri e di tutta la Rugby Parma a tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata curando tutti i dettagli sportivi e organizzativi.

Li vogliamo citare uno ad uno, sperando, visto l’elevato numero, di non dimenticare nessuno:

  1. I nostri tanti e preziosissimi volontari: a partire da Federico Uriati, Pietro Enrico Barbuti e Michele Cavatorti che, insieme a Tommaso Schiavon,  si sono accollati la responsabilità organizzativa di tutta la giornata, lotteria compresa.  Jorge Borges, Davide Bassi, Massimo Boschi, Matteo Drago, Davide Righi, Remo Simoni e Michele Turillazzi, cuochi tuttofare che, aiutati dalle figlie di quest’ultimo e da un gruppetto di super atleti under 14, hanno lavorato senza sosta per sfamare e dissetare l'”orda” di famelici atleti, staff, dirigenti, genitori, amici, ospiti… Le mitiche mamme del minirugby che hanno contribuito al menù del giorno con i loro ottimi dolci e soprattutto quelle che si sono occupate della mensa di tutti i mini rugbisti presenti al torneo. Gli Old Pigs. I ragazzi della prima squadra che, chi più chi meno, nonostante la giornata di riposo forzato hanno aiutato in campo e fuori dal campo: Bondioli, Cardozo, Derossi, Gasparri, Iemmi, Imparato, Massera, Mazza, Palma, i fratelli Pelagatti, Pelizza, Pozzi, Rabaglia, Righi Riva, Rollo, Rosi, Rossi, Silvestri, Slawitz, Vignali e Zilioli. E non dimentichiamo certo il nostro super fotografo Andrea Sicuri i cui bellissimi scatti (li puoi trovare sulla nostra pagina facebook) sono la miglior testimonianza della bellezza del nostro sport e di tornei come questo. I nostri delle dirigenti delle categorie minirugby che si sono prodigati in mille attività di supporto organizzativo.
  2. I nostri staff tecnici di tutte le categorie minirugby: Alice Galli, Simone Manganiello e Giulia Niero, Giancarlo Garavldi, Umberto Marossa, Jacopo Guatelli e Riccardo Fedolfi che insieme a Lucia Del Prete seguono quotidianamente i piccoli under 6 e under 8; Mario Fontana, Federico Del Pogetto, Enrico Strina e Elena Derossi che insieme a Laura Guatelli si occupano dell’under 10; Rocco Trasatti, Marco Quagliotti (per lui una menzione speciale per aver anche curato tutti gli aspetti organizzativi della parte sportiva del torneo) e Federico De Rosa che seguono l’under 12 insieme a Antonio Greco; Emiliano Zanichelli che segue trasversalmente tutte le squadre. I giudici di campo: Banzola, Colonna, Morbarigazzi, Vender e Zatti. Il medico di campo, dottor Guidetti. Le nostre squadre, le squadre ospiti, gli staff e le famiglie, veri protagonisti del torneo.
  3. I nostri sponsor, primi fra tutti quelli che ci aiutano a realizzare giornate come questa: Rodolfi Mansueto spa, Corte Parma, Gastronomia Zannoni, Cavazzini spa. Ma anche tutti gli altri, senza i quali sarebbe impossibile svolgere la nostra attività.
  4. Gli amici dei Cuori Gialloblù che hanno donato tutte le coppe per le squadre vincitrici oltre al trofeo “Luca Ambanelli”.
  5. Le Zebre Rugby Club che ha donato due maglie autografate e che sono state con noi durante le finali e le premiazioni delle squadre con Giamba Venditti e Maicol Azzolini.
  6. La pubblica amministrazione, nella persona del vice sindaco con delega allo sport Marco Bosi, al nostro fianco in questa giornata di festa, che da sempre ci dà una mano e che ci sosterrà nella realizzazione dei nostri progetti futuri, tutti mirati alla crescita ed al benessere del nostro prezioso movimento.
  7. La Gazzetta di Parma con Margherita Portelli, Francesco Monaco e Carlo Brugnoli che hanno dedicato due bellissime pagine del giornale di ieri al nostro torneo.

Sperando di non aver involontariamente lasciato indietro qualcuno, vi diamo appuntamento all’anno prossimo per una nuova entusiasmante edizione del Torneo Ortolina Rugby Parma.

Commenti da Facebook